Italia Nostra

Data: 22 Marzo 2015

Terzo Seminario Nazionale “Le Pietre e i Cittadini – Costruire memorie per progettare il futuro”

Si “conserva ciò che si conosce e si ama”. È questa la tesi alla base del Progetto Educazione di Italia Nostra che, da venerdì 20 fino a domenica 22 marzo, ha presentato il 3° Corso di Formazione Nazionale “Le Pietre e i Cittadini Costruire memorie per progettare il futuro”. Tre giorni di dibattiti e incontri in cui si è approfondito il tema della memoria dei nostri territori: educare e insegnare a “vedere, leggere le opere d’arte, capire i musei, interpretare il paesaggio”, vuol dire avviare i cittadini a formare un senso critico e sviluppare un percorso di conoscenza della propria storia e della propria cittadinanza. Il progetto, realizzato dal Settore Educazione al Patrimonio Culturale di Italia Nostra, in collaborazione con il MiBACT e MiUR, coinvolge oltre 450 fra volontari, soci e docenti di cui ben 250 insegnanti impegnati in una ricerca-azione sui temi della cittadinanza, della sostenibilità, della tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale del nostro Paese. Attraverso quest’azione, che ad oggi coinvolge centinaia di classi e migliaia di alunni di tutte le regioni italiane, Italia Nostra propone alle scuole di impegnarsi nella costruzione di buone pratiche declinate tra formazione dei docenti, operatività e attività didattiche, inserendo tale proposta nel Progetto di Offerta Formativa delle diverse scuole mettendo a disposizione le competenze degli esperti delle proprie sezioni in tutta Italia. Quest’anno il percorso formativo riguarda “Le pietre e i cittadini” ovvero le città come opera d’arte, contestualizzato nel tessuto geografico e socio-economico dell’Istituto scolastico e degli studenti, declinando opportunamente gli assi culturali che concorrono al raggiungimento della competenza.

Nel preciso intento di ricostruire la memoria dei nostri territori, i temi scelti per il 2015 sono dedicati all’uso delle fonti nell’arte, dai documenti visivi, ai musei, ai paesaggi “sensibili”. La proposta formativa è composta da tre fasi coerenti tra loro: i seminari formativi nazionali, centrali e territoriali; la ricerca-azione delle classi; la verifica conclusiva con l’elaborazione di un idea progettuale e la partecipazione al concorso “Le pietre e i cittadini – Scuola, Cittadinanza, Sostenibilità” di Italia Nostra con una presentazione multimediale. La seconda parte del percorso formativo i giovani studenti diventano protagonisti della ricerca sul territorio, in base alla tematica prescelta – centri storici, paesaggi, monumenti – da loro analizzati e di un uso e di una gestione di vita coerenti con la loro storia e la loro antica qualità abitativa. L’idea progettuale più idonea sarà proposta e presentata per la sua realizzazione alle autorità locali e nazionali competenti (un modo per dare un riscontro pratico ai progetti dei ragazzi) a cura di Italia Nostra e delle scuole stesse.

Scarica il pdf con il programma del III Seminario “Le pietre e i cittadini”

L’EDUCAZIONE AL PATRIMONIO CULTURALE PER ITALIA NOSTRA

Da sempre Italia Nostra considera strategica l’educazione e la formazione di giovani e adulti sui temi del paesaggio, l’ambiente e i beni culturali nella convinzione che solo cosa si conosce si può tutelare e valorizzare. Conoscenza, patrimonio culturale, paesaggio e ambiente, cittadinanza attiva e responsabile, educazione alla partecipazione, sostenibilità ambientale, equità sociale, gioco e divertimento, sono le parole chiave dei progetti e concorsi proposti da Italia Nostra, a livello nazionale e locale.

 

ITALIA NOSTRAUfficio Stampa

Maria Grazia Vernuccio cell.335.1282864 – mariagrazia.vernuccio@gmail.com

Per maggiori informazioni www.italianostraedu.org

***

Vedi la photogallery pubblicata da Italia Nostra Lecce

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.976710832339289.1073741842.698812240129151&type=1

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra