Italia Nostra

#CARASTAZIONE 2023, una campagna per il patrimonio ferroviario storico

14 Settembre 2023

Per la seconda volta, Italia Nostra dedica una campagna al patrimonio ferroviario dal titolo #CARASTAZIONE. Quest’anno, in occasione della Settimana della Europea Mobilità (16-24 settembre) e per tutto il mese di settembre e parte di ottobre si è deciso di focalizzare la campagna sulle piccole stazioni, proprio perché in questi ultimi anni gli Scali minori sono stati penalizzati, con scarsa lungimiranza, dall’evoluzione tecnologica e dai tagli indiscriminati di personale.  Le “Stazioncine” – tutte con biglietteria, sala d’aspetto,
giardinetto, fontanella e bar – sono state quasi tutte trasformate in fermate non presenziate per i treni regionali e locali; per cui sono state condannate al degrado e, in gran parte, fatte oggetto di vandalismi e di depredazioni. Sono, cioè, diventate dei “non luoghi” di attesa del treno, senza servizi per i viaggiatori.  Le piccole stazioni sono presenti un po’ ovunque, anche nelle metropoli, ove non mancano scali minori, linee secondarie o scali merci abbandonati.

Per contrastare degrado e depredazioni, Ferrovie dello Stato ha adottato la politica di affidare in comodato d’uso gratuito le Stazioni ad Enti Locali o associazioni del terzo settore (sulla traccia di un protocollo con Legambiente) e, in pochi e fortunati casi, ha ottenuto buoni risultati. Anche le linee locali sono state duramente colpite negli anni passati dalla politica dei “rami secchi” e della riduzione dei finanziamenti. Si tratta di un Patrimonio di grande importanza per il Paese; per questo Italia Nostra ritiene di doversi impegnare per la sua tutela, recupero e uso, affinché il diritto alla mobilità sia garantito alla più vasta platea di utenti consentita dalla Rete, anche a quella residente nelle aree più interne e geograficamente marginali. Non meno importante è il valore architettonico delle Stazioni, dei Magazzini-merci, dei Depositi- locomotive, quello ingegneristico delle opere d’arte della Rete (ponti, gallerie, tratti in trincea), quello del paesaggio attraversato armonicamente, quasi con delicatezza e discrezione, dalle linee storiche. Da recuperare alla memoria collettiva anche il ruolo della Rete storica nel superamento dell’isolamento di vaste aree del territorio nazionale che, grazie alla Ferrovia, capolavoro d’intuizione e di efficienza dell’Italia post-unitaria di Cavour, riuscirono ad affrancarsi dal secolare isolamento e dall’arretratezza culturale, sociale ed economica.

In varie stazioni e lungo le linee ferroviarie si svolgeranno eventi, passeggiate patrimoniali, perlustrazioni, pedalate e azioni di sensibilizzazione. Si segnalano eventi nelle seguenti stazioni o linee ferroviari: la ferrovia Piacenza-Bettola (PC), la stazione di partenza della Tramvia Ferroviaria Stresa-Mottarone (VB), la stazione di Santarcangelo di Romagna (RN), la stazione di Santuario di Savona (SV), la ferrovia Ceva-Ormea (CN), ex linea ferroviaria Gole del Nera ora greenway e stazioni di Narni-Amelia e Nera-Montoro (TR), la stazione di Latina, la ferrovia Adriatico Sangritana e la stazione di Lanciano (CH), la stazione di Carpinone (IS) e la ferrovia Sulmona-Isernia, la stazione di San Polo Matese (CB), la ferrovia Barletta- Spinazzola (BT), la ferrovia Catanzaro Lido-Settingiano e la stazione di Catanzaro Sala, la stazione di Crotone, la ferrovia Siracusa-Vizzini, la stazione di Avola (SR), la ferrovia Siracusa- Ragusa e le stazioni di Pantalica e Cassaro (SR) e la stazione di Sarcidano (CA).

La campagna termina con un Convegno dal titolo FERROVIE ITALIANE, ARCHITETTURA E INGEGNERIA PER LA MOBILITÀ programmato il 13 e 14 ottobre 2023 a Roma.

Per maggiori informazioni e conoscere tutti gli eventi in programma consultare la pagina dedicata alla campagna sul sito istituzionale di Italia Nostra: #CARASTAZIONE

***

Gruppo lavoro ferrovie Italia Nostra:
Liliana Gissara, Consigliere nazionale IN
Teresa Liguori, Consigliere nazionale IN
Massimo Bottini, presidente IN Valmarecchia
Elvezio Serena, già Consigliere nazionale IN

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy