Italia Nostra

Data: 30 Settembre 2021

All4Climate- Italy2021: Gli studenti e Italia Nostra di fronte al cambiamento climatico

climate

Il giorno 28 settembre 2021 si è tenuto l’evento “All4Climate- Italy2021” I giovani di fronte al cambiamento climatico e la conservazione del Patrimonio Culturale”, organizzato dalla Direzione Generale Sicurezza del Patrimonio Culturale del MiC (DG dottoressa Marica Mercalli) e dalla Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali (Direttore architetto Maria Alessandra Vittorini), al quale hanno partecipato numerosi giovani di diverse associazioni, tra cui Italia Nostra.

I partecipanti, coordinati da rappresentanti delle associazioni coinvolte, sono stati chiamati a riflettere su cinque diverse tematiche, individuate a partire a incontri che si erano tenuti nei mesi scorsi. Ecco i temi affrontati dai vari relatori:

  1. Le società civili e l’adattamento ai cambiamenti climatici.
    1. Clima, una questione d’identità – Grammenos Mastrojeni, UfM
  2. La transizione ecologica nel patrimonio culturale.
    1. Cambiamenti climatici: minaccia o occasione per il Cultural Heritage – Alessandra Battisti, Università Sapienza di Roma
  3. Le azioni di salvaguardia, di pronto intervento e di prevenzione per il patrimonio culturale fragile.
    1. La difesa del patrimonio culturale veneziano dagli effetti del cambiamento climatico – Emanuela Carpani, SABAP per il Comune di Venezia e Laguna
  4. La conoscenza dei rischi del patrimonio culturale attraverso i sistemi informatizzati.
    1. Strumenti di supporto per il Monitoraggio e la Protezione del Patrimonio Culturale dai Rischi Naturali- Daniele Spizzichino (ISPRA)
    2. Sistemi Informativi e conoscenza del Patrimonio Culturale per una partecipazione più condivisa – Carlo Cacace (Direzione Generale Sicurezza del Patrimonio culturale del MiC)
  5. Le attività dell’UE e dell’Italia per contrastare i cambiamenti climatici.
    1. Condizioni ambientali e conservazione del patrimonio: la ricerca e le attività su campo – Elisabetta Giani, ICR

I lavori di preparazione e costituzione del gruppo dei giovani di Italia Nostra sono stati seguiti da Patrizia Di Mambro, Responsabile area Progetti del Settore Educazione e il coordinamento dei lavori relativi alla tematica 2 sono stati affidati alla referente educazione della sezione di Ostuni Messapia, architetto Ilaria Pecoraro. Dai lavori delle diverse sezioni sono scaturite una serie di osservazioni e domande che sono state poi trasmesse agli esperti individuati per le diverse tematiche, che hanno interagito con i gruppi e i loro portavoce grazie alla moderazione del professor Alessio Re, della Fondazione Santagata.

Le testimonianze dei nostri giovani ci confortano circa la positività dell’iniziativa e volentieri trascriviamo la testimonianza di Matteo Pappalardo, un giovane partecipante della sezione di Augusta, relativamente alla sua esperienza di partecipante:  “Oggi ho avuto l’occasione di incontrare, seppur virtualmente, grazie all’associazione Italia Nostra, di cui sono socio presso la sezione di Augusta (Siracusa), le delegazioni del Ministero della Cultura (MiC), del Fondo Ambiente Italiano (FAI) e dell’UNESCO per dialogare su un tema spesso posto in secondo rilievo, ma fondamentale: la conservazione del Patrimonio Culturale nell’epoca del climate change. Come ormai noto, i cambiamenti climatici, siano essi di origine antropica o naturale, rappresentano una minaccia sempre più incombente per la salvaguardia del Patrimonio. Sostanze emesse come il biossido di carbonio, ad esempio, variano il Ph delle piogge, rendendole acide, e dunque corrosive per i materiali (soprattutto se calcarei) con cui sono realizzati i monumenti. Così come eventi tellurici, alluvioni o fenomeni di iperturismo ci spingono a modificare la definizione classica di “bene” in virtù di una maggiore ecocompatibilità e inclusività. La stessa Unione Europea, con il Green Deal, inizia a riflettere sull’incidenza di un problema globale che non può più essere trascurato, perché negare il diritto all’ambiente significa negare il diritto alla salute e l’accesso alla cultura.”

 

SETTORE EDUCAZIONE AL PATRIMONIO CULTURALE – ITALIA NOSTRA

Per approfondire:

Tematiche&gruppi #all4climate

Programma #all4climate.docx

Booklet #all4climate

 

Per leggere il comunicato in formato pdf:

CS Italia Nostra All4Climate 30 9 2021

 

La foto in evidenza è di Ronan Furuta su Unsplash

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra