Italia Nostra

Data: 23 Giugno 2022

Italia Nostra vuole riaprire il matroneo del Battistero di Varese: al via la campagna di raccolta fondi online

Una campagna di raccolta fondi per rendere visibili al pubblico gli affreschi del matroneo del Battistero di Varese, il monumento più antico della città, riaperto al pubblico a partire dal 2019 grazie all’assistenza dei volontari di Italia Nostra Varese. E’ questa l’ultima iniziativa in ordine di tempo, intrapresa dalla sezione varesina dell’associazione.

Al momento infatti il complesso non è completamente accessibile in quanto il Matroneo, ornato con affreschi di grande bellezza, non è visitabile per motivi di sicurezza.

“Varese Nostra – Più cultura al battistero” è il progetto grazie al quale sarà consentito l’accesso, migliorando l’offerta culturale che il Battistero di San Giovanni in Varese metterà a disposizione di tutti i visitatori. L’obiettivo è recuperare e mettere in sicurezza sia la scala d’accesso sia la balaustra che consente di affacciarsi dal matroneo sul sottostante battistero. L’iniziativa consentirà anche di formare i volontari che accompagneranno i visitatori e di pubblicare un volume appositamente dedicato.

La campagna di raccolta fondi è già attiva online e sul sito di Italia Nostra Varese si trovano tutte le coordinate per chi volesse contribuire. Il Presidente Carlo Mazza ci indica che l’iniziativa, partita con il recente restauro della Scalea di Giuseppe Sommaruga al Sacro Monte, fa parte del programma “Varese Nostra” , che si propone di far conoscere e rendere accessibili, a cittadini e visitatori della città e della provincia, beni culturali poco noti o non fruibili.

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra