Italia Nostra

Data: 7 Dicembre 2020

In memoria di Bruno Begnotti

Grande perdita per l’Isola del Giglio, muore Bruno Begnotti, l’architetto gigliese onorario, grande amante della storia e patrimonio culturale dell’Isola del Giglio!

Amico della nostra Associazione, l’avevamo incontrato nel settembre scorso per condividere con lui la sua ultima battaglia a difesa della bellezza del paesaggio.  Ci aveva infatti contattato per commentare, addolorato, uno scempio nella sua amata Cala del Saraceno.

La motivazione della delibera comunale per il conferimento della cittadinanza onoraria dieci anni fa, ben ricordata anche dal quotidiano Giglionews e qui riportata, dà la giusta memoria del grande lavoro culturale svolto da Bruno Begnotti nei 56 anni di amore per l’isola. Noi come Italia Nostra Arcipelago Toscano lo ringraziamo infinitamente non solo per tutto quello che il suo lavoro certosino, tra documenti e archivi storici, ha prodotto e che è stato riconosciuto dal Ministero dei Beni e Attività Culturali “di importante interesse storico”, ma lo ricordiamo con affetto e stima per la sua curiosità intellettuale che, ancora a 95 anni, lo teneva aggiornato e appassionato, vigile e attento alle emergenze della sua Isola.

Grazie Bruno Begnotti! R.I.P.

 

Cecilia Pacini

Presidente

Italia Nostra Arcipelago Toscano

 

Dalla delibera comunale di conferimento:

[…]

– l’Architetto Bruno Begnotti, veterano frequentatore dell’Isola del Giglio, è noto, oltre che per le opere della sua vasta attività professionale, come disegnatore, docente universitario di scenografia, vignettista e collaboratore, fin dagli anni ’50 del secolo scorso, di importanti e numerosi quotidiani e riviste italiani;

– nel 1970 fu fra i soci fondatori dell’Associazione culturale “Amici dell’Isola del Giglio”, creata allo scopo di promuovere, stimolare e sostenere tutte quelle attività o iniziative che, nel rispetto e nella tutela dei valori storici, ambientali e naturali dell’isola, ne fossero valido incentivo alla sua naturale vocazione turistica. L’Architetto Begnotti ne ricoprì poi, per lunghi periodi, la carica di presidente e, nella sua pluriennale attività, si è sempre distinto per la sua – da tutti riconosciuta – onestà intellettuale e per il suo impegno sopra ogni interesse di parte e nel solo interesse dell’Isola, della collettività locale e della popolazione turistica.

– le sue numerose pubblicazioni di carattere storico sull’Isola del Giglio, frutto di studio e di anni di continuo lavoro, non solo confermano il suo sincero e disinteressato amore per il nostro territorio, ma lo hanno portato ad essere considerato fra i maggiori esperti viventi delle passate vicende dell’Isola del Giglio.

CONSIDERATO che con la sua  presenza costante l’Architetto Bruno Begnotti ha creato con gli amici gigliesi e con l’Isola del Giglio un legame che  costituisce motivo di onore, orgoglio e soddisfazione per la popolazione e per la stessa Amministrazione Comunale;

VISTO il Curriculum vitae dell’Architetto Bruno Begnotti, dal quale risultano benemerenze che rendono degna di accoglimento la proposta;

RILEVATO che, dalla documentazione prevista e allegata, come previsto dal Regolamento Comunale per la Concessione della Cittadinanza Onoraria, non risultano motivi che rendono inopportuna la concessione della cittadinanza onoraria all’Architetto Bruno Begnotti;

IL SINDACO PROPONE AL CONSIGLIO COMUNALE

Per i motivi espressi in premessa:

– di conferire la Cittadinanza Onoraria del Comune di Isola del Giglio a Bruno Begnotti, architetto, nato a Brescia il 5 luglio 1925.

 

Per ulteriori informazioni:

Rip BEGNOTTI dic 2020

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra