Italia Nostra

Data: 2 Febbraio 2022

Italia Nostra Lucca sull’alberatura di Piazza Napoleone

L’alberatura di Piazza Napoleone è parte integrante della sua architettura, della sua storia e del paesaggio urbano.  

Alla fine di marzo del 2016 quel perimetro verde, già ampiamente mutilato nel tempo, venne ulteriormente ridotto nella sua consistenza con l’abbattimento di due piante delle quali era stata ritenuta l’elevata instabilità. Nella circostanza la Soprintendenza prescrisse di ripiantare analogo individuo botanico previo progetto.  

Passò il tempo senza che niente accadesse e il 13 dicembre 2019 Italia Nostra segnalò al Comune la necessità di un intervento volto a ripristinare l’integrità dell’alberatura e, con essa, del bene culturale. 

La Dirigente del settore Opere e Lavori pubblici, nella risposta dell’11 febbraio 2020, premesso che l’alberatura di Piazza Napoleone e la possibilità di gestione e manutenzione della   complessiva sistemazione arborea di quel sito era all’attenzione del Suo ufficio da alcuni anni, comunicò  l’imminenza della rimozione dei ceppi delle piante abbattute e  riferì la valutazione  degli agronomi in ordine alla necessità di procedere alla  campionatura del terreno e delle radici, posto che  solo l’accertata assenza dell’agente patogeno che aveva determinato l’abbattimento avrebbe consentito la messa a dimora di nuovi elementi. 

Sono trascorsi due anni da quella lettera, i ceppi con le loro radici sono ancora nel terreno e si ignora quali siano state e siano le concrete espressioni dell’asserita attenzione dedicata al tema. 

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra