Italia Nostra

Data: 24 Ottobre 2019

Italia Nostra Massa: tutela dei pini dell’aereoporto del Cinquale

Nonostante le proteste dei cittadini e delle Associazioni ambientaliste si continua a progettare il taglio indiscriminato degli alberi che in qualche modo sembrano creare problemi.  Il caso che attualmente ci interessa é quello di 16 vecchi pini dell’aeroporto del Cinquale più 2 al lato mare della Via Intercomunale nell’area ex buca degli Sforza che sarebbero ritenuti pericolosi per il traffico aereoportuale. La segnalazione ci viene da molti cittadini del luogo preoccupati per la riduzione della difesa ambientale e la deturpazione del paesaggio marinello. Invitati appunto ad intervenire per la tutela delle suddette piante, oltre che vari singoli cittadini anche dalla Compagnia del Mare e dal Comitato abitanti di Poveromo e Cinquale, questo pomeriggio (23 ott) ci siamo recati all’aeroporto per un sopralluogo ed in effetti abbiamo constatato che il gruppo dei 16 pini, ed anche i 2 ubicati oltre la pubblica strada, sono posizionati all’esterno dell’ideale prosecuzione della pista per cui non pare che dagli stessi possa derivare alcuna pericolosità per la sicurezza delle operazioni di atterraggio e/o di partenza di aeroplani, come per altro é da sempre avvenuto visto che negli anni passati mai tali alberi hanno rappresentato un pericolo per le attività svolte nell’aeroporto in questione. Il luogo risulta un angolo caratteristico anticamente aperto al pubblico per la sosta e il ristoro molto frequentato e infatti molti lo ricordano volentieri e sicuramente concorderanno alla sua salvaguardia.

Per questi motivi Sig. Sindaco, ed anche per il fatto che le piante dovrebbero essere tutelate dalla Soprintendenza ai BBAASS di Lucca per gli aspetti paesaggistici, riteniamo che si possa soprassedere al taglio delle piante operando, se é proprio necessario, e come pare essere stato indicato anche dall’ ENAC nella sua citata ordinanza n°1/2019, una riduzione delle chiome o potatura che dir si voglia. Inoltre sotto il profilo della tutela dei cittadini, i 16 pini posti all’esterno della direzione della pista aereoportuale possono costituire uno schermo protettivo della Via Intercomunale da eventuali incidenti.

Il presidente di Italia Nostra Massa

Bruno Giampaoli

Si allega piccola relazione fotografica

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra