Italia Nostra

Data: 31 Agosto 2020

La sezione di Massa Montignoso incontra l’assessore Marco Guidi

INCONTRO CON ASS MARCO GUIDI  25 8 2020

Ore 11.00 nella casa comunale 

Argomenti trattati:

  1. TEATRO GUGLIELMI
  2. PROGETTO PIAZZE
  3. PROPOSTA PIANTE AL LAVELLO CON CASOTTI
  4. PROPOSTA ORTI URBANI AL POMARIO CON CASOTTI
  5. MURA DI MASSA VECCHIA
  6. PROPOSTA MUSEO A PALAZZO DUCALE
  7. FORESTAZIONE URBANA NELLE SCUOLE

Questa mattina,nella casa comunale, una delegazione di Italia Nostra di Massa-Montignoso composta dal Pres, Bruno Giampaoli e dai soci Marco Betti, Isabella Piccinini, Arturo Colle, Alessandro Giorgi e Enrica Frediani ha incontrato l’ass. Marco Guidi per parlare di alcuniprogetti dell’amministrazione e proporre alche iniziative chese accettate avranno bisogno di ulteriori incontri programmatici.

       Dopo i saluti e la presentazione dei presenti da parte del presidente  Giampaoli é intervenuto il Prof Marco Betti chiedendo informazioni sui lavori al Teatro Guglielmi che risultano in opera e che purtroppo, vista la mole degli interventi, arriveranno a termine nel prossimo anno se non nel 2022. 

       Per le piazze in rifacimento che sono Piazza Garibaldi, Piazza Palma e Piazza San Carlo abbiamo sostanzialmente registrato il fatto positivo che non saranno abbattute  le 4 piante di Piazza Garibaldi e che il rifacimento riguarderà la pavimentazione, le panchine, l’illuminazione e la fontanella che verrà rifatta in marmo con l’eliminazione dell’edicola e della cabina telefonica. I lavori sono prevesti a partire da  settembre/ottobre.

       Per Piazza Palma si procederà alla completa pedonalizzazione con nuova pavimentazione in marmo e pietra e con inserimento di una panchina rossa, lampioncini, nuove alberature (ancora da decidere) e con l’inserimento al centro di una statua in marmo.

       Il progetto risulta pronto e canteriabile.

       Per la Piazzeta di San Carlo rifacimento totale, pavimentazione panchine e spostamento della fontana lateralmente per rendere la piazza fruibile alle iniziative, eliminazione del parcheggio laterale per consentire una visione completa e illuminazione a lampioncini.

       Per la proposta di creare un miniparco fluviale al Lavello con inserimento di alberature confancenti alla zona umida e una pista ciclabile naturalistica in terra battuta inoltrata da Italia Nostra e l’Associazione A. Benetti, presente il Pres. Paolo Casotti e la creazione di orti urbani al Pomatio aggredendo i finanziamenti regionali, l’assessore si é detto favorevole rimandando la discussione ad un prossimo incontro operativo.

       Per il progetto della sistemazione delle antiche mura duecentesche di Massa Vecchia è intervenuta  Isabella Piccinini spiegando la situazione e il vasto movimento che si sta creando intorno all’argomento. L’assessore ha dichiarato il proprio interesse convenedo per ulteriori incontri organizzativi, nel frattempo la Piccinini ha chiesto un piccolo intervento di pulizia delle antiche strade ridotte a vere discariche di rifiuti.

     Per la costruzione di un Museo Cittadino a Palazzo Ducale sono intervenuti gli Arch. Giorgi, Colle  e l’esperta d’arte Enrica Frediani, Giorgi  ha ricordato agli amministratori  l’importanza di un progetto generale sull’arredo urbano dove poi si potrebbero inserire tutti i  singoli progetti,   mentre Colle ha ricordato l’importanza di un Museo Cittadino dove inserire  i nostri   reperti artistici e archeologici. Anche questa richiesta ha  trovato un vasto consenso e aderenza  da parte dell’assessore.

       Al termine Giampaoli ha ricordto che nei prossimi mesi Italia Nostra riattiverà la Forestazione Urbana nelle scuole cittadine e nel Parco dei Tamerici a Poveromo invitando già da ora l’Amministrazione Comunale.

       Alle 12,15 é terminato l’incontro.

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra