Italia Nostra

Data: 17 Ottobre 2019

Massa “Fermiamo il taglio indiscriminato delle nostre piante. Tuteliamo l’ambiente e il paesaggio”

La questione dei pini tagliati e sostituiti con piante esotiche a Marina di Carrara é solo la punta dell’iceberg in quanto sappiamo bene che in tutta la nazione il nuovo indirizzo politico va verso l’abbattimento delle piante che possono creare anche piccoli problemi per essere sostituite con altre, senza alcun studio di compatibilità ambientale e paesaggistica e soprattutto senza coinvolgere nelle decisioni nè gli abitanti del luogo nè gli esperti delle Associazioni ambientaliste.

Tutto questo ha raggiunto il limite massimo e se le Associazioni ambientaliste non interverranno per far sentire la loro voce in futuro questi “solerti” amministratori del bene pubblico continueranno a fare quello che vogliono.

A questo scopo proponiamo un coordinamento tra cittadini interessati e associazioni ambientaliste per organizzare un convegno-incontro dibattito per fermare lo scempio.

Questo comunicato va inteso per prima cosa come un semplice invito a muoverci insieme per contenere e far cambiare le decisioni imposteci dal potere politico in seconda battuta come una pressante proposta alla mobilitazione per la improcrastinabile lotta al degrado ambientale per la tutela del paesaggio.

Per aderire contattare Italia Nostra sezione Massa-Montignoso

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra