Italia Nostra

Data: 6 Dicembre 2021

Praia a Mare – Fiuzzi: Pali della luce sulla spiaggia: uno sconcio da eliminare al più presto

Già questa spiaggia di Fiuzzi, in mancanza di una gestione corretta del litorale, è imbruttita, come spesso abbiamo segnalato, da depositi di materiali e detriti che alle prime mareggiate vengono alla luce ma che prima dell’estate vengono ricostituiti per creare dei terrazzamenti anche con la movimentazione della sabbia della spiaggia a quanto pare non autorizzata ma che di fatto avviene puntualmente. A tutto ciò va aggiunto che in questa situazione sono stati posizionati sulla spiaggia a pochi metri dal mare una linea elettrica con pali metallici che contribuiscono a degradare ancora di più il luogo sotto l’aspetto paesaggistico e che destano preoccupazione per la sicurezza.

Come si vede dalle foto sotto allegate qui di seguito, dopo la prima mareggiata di questo autunno alcuni pali collocati dall’ ENEL proprio sulla sabbia sono scalzati ed alcuni manufatti in cemento addossati spaccati ed abbattuti, con tubazioni e cavi scoperti, non sappiamo se alimentati. Qualche palo sembrerebbe non completamente in asse. Noi non vogliamo credere che pali della luce vengano scientemente collocati sulla spiaggia a poca distanza dal mare ben sapendo che questi durante il periodo autunnale-invernale vengono costantemente inondati da forti mareggiate. Chiediamo all’ENEL di eliminare questo sconcio e di trovare una soluzione tecnica alternativa per far scomparire questi pali orrendi dalla spiaggia. Ci rivolgiamo anche alla Soprintendenza di Cosenza per chiedere se questi pali sulla spiaggia necessitano di autorizzazione paesaggistica e se eventualmente l’hanno avuta.

 
Italia Nostra Sezione Alto Tirreno Cosentino
06.12.21
 
Di seguito, la gallery fotografica.
 
 
 
 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra