Italia Nostra

Data: 15 Gennaio 2024

Rilievi della Soprintendenza sull’ampliamento della cava Lorgino

Italia Nostra: ”Il Comune dovrà rivedere la delibera della variante urbanistica”. Il sindaco Ferroni: ”Non credo, dovrebbe essere impugnata al Tar”

La Soprintendenza alle Belle Arti e al Paesaggio ha fatto della richieste integrative al progetto di coltivazione della cava Lorgino a Crevoladossola. E Italia Nostra canta vittoria: ‘’Non ne esce bene il tentativo di variante urbanistica approntata dal Consiglio comunale per consentire l’ampliamento del sito della cava’’.

Dubbi che La Soprintendenza avrebbe formulato in Conferenza dei servizi in Provincia, iter che già aveva suscitato polemiche tra Italia Nostra e la Provincia, con l’associazione che aveva chiesto di essere ammessa al tavolo di Conferenza e la Provincia che di recente aveva ancora negato la possibilità all’associazione di accedere agli atti. Inducendo ora Italia Nostra a ricorrere ad Anac,  l’Autorità anti corruzione.

La cronaca dice che un anno fa – era febbraio 2023 – durante un consiglio comunale molto affollato l’amministrazione Ferroni aveva dato il via libera alla ‘’fattibilità di una variante urbanistica per l’ampliamento della cava Lorgino’’, quindi in pratica all’ampliamento della cava. Decisione che vide i voti della maggioranza Ferroni e l’astensione della minoranzaIn salaun nutrito pubblico tra cui i titolari della cava.

I rilievi della Soprintendenza indurranno il comune di Crevoladossola a riportare la variante in consiglio.

Grazie  alla Soprintendenza, ora Italia Nostra ha avuto la possibilità di visionare le carte della Conferenza dei servizi. ‘’Le richieste fatte dalla Soprintendenza – dice Italia Nostra – scansiona il progetto di coltivazione , chiedendo una serie molto ampia di analisi, approfondimenti e documentazione. Riservandosi anche ogni valutazione circa l’alienabilità a favore della società della cava dei beni demaniali. A questo punto sembra proprio che il procedimento debba ritornare in consiglio comunale che aveva approvato una relazione non ritenuta congrua da parte di Soprintendenza’’.

Giorgio Ferroni, sindaco di Crevoladossola spiega a Ossolanews che ‘’sul blog di Italia Nostra Vco si riporta una nota della sovraintendenza del 16 giugno 2023 a cui abbiamo già contro dedotto e il cui accesso era stato negato dalla Provincia e poi autorizzato, non si riporta da chi’’.

Poi precisa: ‘’L’affermazione che il consiglio comunale deve rivedere la sua delibera è una libera interpretazione che non ha riscontro fattuale. Una delibera di questo tipo può essere rivista se impugnata al Tar, ma non è stato fatto, o su richiesta dell’ente che presiede la conferenza dei servizi e ad oggi la provincia non ha chiesto nulla al comune. Se mai accadesse ne prenderemo atto, anche perché la delibera del comune non costituisce variante, ma un parere e avrà efficacia solo dopo eventuale approvazione della conferenza dei servizi’’.

… continua a leggere su https://www.ossolanews.it/2024/01/12/leggi-notizia/argomenti/crevoladossola/articolo/rilievi-della-soprintendenza-sullampliamento-della-cava-lorgino.html

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy