Italia Nostra

Data: 1 Luglio 2020

San Nicola Arcella, presto rimossi i massi di cemento dai fondali dell’Arcomagno. Un’azione di Italia Nostra Alto Tirreno cosentino

 

«Verranno rimossi i massi di cemento all’interno dei fondali dell’Arcomagno». Italia Nostra sezione Alto Tirreno cosentino aveva denunciato la presenza di questi massi lunedì dopo aver ricevuto un video che testimoniava la presenza di questi blocchi deposti dalla Lotus production srl per la realizzazione di alcune scene del Film B25 poi non più girate.

In base alla convenzione sottoscritta con il Comune di San Nicola Arcella la Lotus Production poteva occupare alcuni luoghi tra cui l’Arcomagno e posizionare delle strutture in mare da rimuovere alla fine del periodo di occupazione a totale carico della stessa riportando i luoghi allo stato originario previa verifica degli stessi prima e dopo le lavorazioni tramite sopralluogo congiunto con i tecnici del Comune. In caso di mancato ripristino dello stato dei luoghi il Comune si sarebbe rivalso nel confronti della produzione che avrebbe garantito il pagamento». «A seguito dell’intervento di Italia Nostra abbiamo avuto comunicazione – scrivono dall’associazione – che i massi verranno rimossi. Senza tale intervento i massi di cemento potevano restare lì chi sa per quanti anni ancora. E giacché stiamo parlando di massi nei fondali ricordiamo che questi sono presenti in tutti gli specchi d acqua in concessione per l’ancoraggio di imbarcazioni tra Praia a Mare e San Nicola Arcella. Tali massi quasi sempre hanno danneggiato e danneggiano, insieme ad altri ancoraggi, le praterie di Posidonia, presente nei fondali dell’Isola Dino e nella Baia di San Nicola Arcella. Inutile dire che i fondali vanno salvaguardati e tutelati e che i massi di cemento costituiscono un corpo estraneo a tale ambiente marino di particolare pregio».

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra