Italia Nostra

Data: 21 Dicembre 2020

Sentenza Consiglio di Stato 252/2020. Considerazioni di carattere selvicolturale nelle aree sottoposte a vincolo provvedimentale

Recentemente il Consiglio di Stato, annullando la delibera della Giunta della Regione Toscana 456/2019, relativa ai lavori nella pineta litoranea del Tombolo di Marina di Grosseto, ha ribadito la giusta interpretazione della normativa in materia paesaggistica, relativa ai “tagli colturali” in aree a tutela provvedimentale, nelle quali ci auguriamo sia pacifico, almeno da adesso, che qualsiasi intervento debba essere autorizzato in base alla normativa paesaggistica, sebbene il Settore Forestazione della Regione Toscana si sia sempre espresso in modo contrario.

Come associazione interessata alla tutela del paesaggio, esprimiamo forte soddisfazione che tale delicata materia, almeno nelle zone tutelate in base alla legge, sia stata ribadita la potestà dello Stato. Ci permettiamo di rappresentare alcune considerazioni di carattere selvicolturale che, qualora ritenuto opportuno, codeste Soprintendenze potranno applicare nell’esame delle istanze forestali che da oggi, ci auguriamo, perverranno a codesti uffici da parte competente Amministrazione per il vincolo idrogeologico, onde acquisire il preventivo nulla osta paesaggistico… continua a leggere il documento proposta criteri selvicolturali aree tutelate dm

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra