Italia Nostra

Data: 31 Maggio 2020

Telecamere nelle millenarie mura del Battistero degli Ariani: la protesta di Italia Nostra Ravenna

La sezione ravennate di “Italia Nostra” si associa “alle vibrate proteste di molti cittadini relative, tra cui Irene Scardavilli, a quello che può considerarsi a tutti gli effetti uno sfregio al patrimonio monumentale della nostra città conosciuto in tutto il mondo”. “E’ infatti inspiegabile ed inaccettabile, contrario persino alle più elementari norme di buonsenso e di decoro urbano, che, per quante collocazioni diverse fossero disponibili, sia scelto di ridurre uno dei nostri più preziosi monumenti italiani a muro di supporto per l’installazione delle telecamere di sorveglianza, rivestite in plastica – viene evidenziato -. Un piccolo gesto di grandissimo squallore che ben esemplifica il grado di attenzione e di rispetto per i tesori più preziosi, e per la nostra città in generale”.

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra