News dal territorio

05-11-2018

Nota di Italia Nostra sulla vicenda Agriflor di Villa Pitignano

Italia Nostra apprende con viva soddisfazione la sentenza del Consiglio di Stato che restituisce alle popolazioni di Villa Pitignano, Bosco, Ramazzano e Ponte Felcino il diritto a vivere senza i maleodori che la ditta Agriflor ha provocato finora nel proprio ciclo lavorativo. Un plauso alla tenacia degli abitanti riuniti in comitato combattivo ed attento, e plauso all’avvocato che lo ha costantemente assistito. Una lunga vicenda amministrativa e purtroppo giudiziaria che finalmente vede un esito positivo, che in verità sarebbe potuto venire molto prima se il Comune avesse agito in modo coerente, peraltro evitando l’incriminazione per abuso di ufficio a carico di due suoi dirigenti. Le associazioni non hanno mai espresso alcun pregiudizio contro vita e lavoro della ditta in sé, bensì ribadiscono l’auspicio di una proficua delocalizzazione. Italia Nostra auspica che la Regione eviti la forzatura di eventuali nuove approvazioni parziali, bensì agisca senza indugio per la delocalizzazione.

Italia Nostra Perugia

Il Consiglio Direttivo

Italia Nostra Onlus