12-10-2011

Paesaggio – Lucca

PAESAGGIO RURALE DELLA PARTE DI PIANA LUCCHESE

Acquedotto monumentale della città di Lucca

Sezione di Lucca

LE MOTIVAZIONI DELLA SCELTA

La Piana di Lucca può essere definita ad oggi una “campagna urbanizzata”, le cui caratteristiche strutturali e funzionali sono quelle di uno spazio non ancora urbano e in gran parte non più agrario, interposto fra la città e la campagna, un luogo di transizione e mediazione in attesa di una ridefinizione. I territori rurali oggetto della segnalazione sono situati lungo il tracciato dell’Acquedotto monumentale della città. A causa della perdita della sua funzionalità, l’opera monumentale ha subito sempre più crescenti decontestualizzazioni concepite secondo logiche funzionalistiche, che hanno imposto nuove gerarchie, tralasciando il valore aggiunto che essa procura alla qualità del paesaggio agricolo. La progressiva urbanizzazione legata alle mutate esigenze abitative, produttive e commerciali, oltre che ad un notevole consumo di territorio ha provocato  una marginalizzazione e una dequalificazione di diverse aree. Malgrado sovrapposizioni che non hanno rispettato elementi territoriali storici,  in alcuni casi  nell’area prescelta sono però ancora riconoscibili elementi patrimoniali identitari come (ad esempio) la corte rurale lucchese, un vero e proprio presidio agricolo e residenziale, che da secoli è stato unico e principale evento insediativo rurale nella piana di Lucca. (…)

Vai alla scheda del paesaggio

Scopri l’evento:

CONVEGNO (data da confermare)

Mattino – incontro/dibattito sulle prospettive di istituzione di un parco agricolo nell’area interessata

Intervengono:

Regione, Provincia, Comuni di Lucca e Capannori, Sovrintendenza,

CIA e Coldiretti

Pomeriggio – visita guidata ai luoghi agricoli e monumentali oggetto dell’incontro mattutino

Italia Nostra Onlus