News dal territorio

07-11-2019

Palazzo Mingo a Salerno: Italia Nostra chiede l’intervento della Soprintendenza

Verrà segnalato alla Soprintendenza il caso del Palazzo Mingo, pregevole fabbricato di inizio novecento di via Roma, di cui si progetta l’abbattimento per fare posto ad un edificio residenziale di sei piani.

«Siamo consapevoli – dichiara la sezione di Salerno di Italia Nostra – che si tratta di un immobile fuori dall’area vincolata paesaggisticamente, tuttavia sarebbe auspicabile l’estensione di tale vincolo anche a quell’area.  Chiederemo alla Soprintendenza di intervenire e valutare un’azione di sensibilizzazione sul Comune per scongiurare tale demolizione e per una maggior tutela degli edifici storici».

Sulla situazione è intervenuta anche Legambiente, ricordando il caso di Palazzo del Podestà per cui era intervenuto anche il Sindaco Lanzara, ribadendo la difesa dell’edificio e per la tutela del patrimonio storico della città. Perplessità anche all’interno del Consiglio Comunale, visto che il coordinatore di Sinistra Italiana, Federico Marra, si chiede: «Ci sconcerta che per la Casa del Podestà vi sia stata una alzata di scudi dell’amministrazione mentre in via Roma è stato avallato l’abbattimento di una palazzina di ottima manifattura, risalente ai principi del secolo scorso. Per questo abbiamo chiesto di visionare il progetto e di capire se vi sia la possibilità di scongiurare la demolizione. Il Comune poteva impedire questa operazione, ma non lo ha fatto».

Flavia Corsano

Ufficio stampa Italia Nostra | tel. 06-8537 2742 – Cell. 335-5344 767 | ufficiostampa@italianostra.org

Italia Nostra Onlus