News dal territorio

24-09-2018

Piano di Sorrento, nacquero come stalle, diventeranno 15 appartamenti

I fabbricati autorizzati 42 anni fa per “l’allevamento bovino” stanno per diventare una palazzina di 15 appartamenti. Italia Nostra, però, non ci sta e, patrocinata dall’avvocato Francesco Saverio Esposito, ricorre al Tar per chiedere l’annullamento del permesso a costruire rilasciato dal Comune e delle autorizzazioni della Soprintendenza. Teatro dello scontro è Piano di Sorrento. E’ proprio lì, nella zona dei colli,che M.A.S.T.O. srl, proprietaria dei suoli,azienda riconducibile alla famiglia Pollio, attiva in particolare nella gestione di supermercati, ha ottenuto dall’amministrazione comunale il via libera per un intervento “di recupero e riqualificazione del fabbricato alla via San Pietro, attraverso la ristrutturazione mediante demolizione e ricostruzione di un edificio a destinazione prevalentemente residenziale”.

continua a leggere su https://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/cronaca/18_settembre_20/piano-sorrento-nacquero-come-stalle-diventeranno-15-appartamenti-96a12468-bcc1-11e8-80b2-de50753ebf1b.shtml

Italia Nostra Onlus