Dossier

23-11-2010

Primo Rapporto Nazionale sull’Energia

Le decisioni che riguardano la politica energetica sono oggi più che mai decisive per il futuro del nostro Paese: per la sopravvivenza del nostro patrimonio culturale e paesaggistico, per il benessere e la salute di tutti gli italiani, per il destino delle generazioni future.

Italia Nostra, anche nel considerare i temi dell’energia, ha un punto fermo: la richiesta del rispetto dell’articolo 9 della Costituzione italiana, che pone la tutela del paesaggio e del patrimonio storico e artistico della Nazione tra i principi fondamentali. Nell’analisi delle fonti energetiche, Italia Nostra si concentra pertanto sulle ricadute territoriali di tali fonti, non escludendo tuttavia considerazioni nel merito degli impatti socio-economici, ambientali e sanitari degli impianti di produzione di energia.

I punti più significativi di questo documento, e quindi della posizione di Italia Nostra, sono:

  1. Necessità inderogabile di un Piano Energetico Nazionale
  2. Priorità all’efficienza e al risparmio energetico
  3. Indipendenza dai combustibili fossili
  4. Spazio e investimenti alla ricerca scientifica

Leggi la versione completa del Primo Rapporto Nazionale sull’Energia

__________________________________________

Per un approfondimento:

Vai alla campagna nazionale “Energia e territorio”

oppure leggi l’articolo  “Italia Nostra ripensa l’energia”

Commenti

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Italia Nostra Onlus