News dal territorio

20-01-2020

Rinnovato interesse alla Villa romana di Capo Castello a Cavo, isola d’Elba

Si apprende che il Comune di Rio ha autorizzato la ripresa delle ricerche alla Villa romana di Capo Castello a CAVO, una delle tre ville marittime romane dell’isola d’Elba, insieme a quella della Linguella e delle Grotte, queste ultime nel Comune di Portoferraio.

A questo proposito si ricorda l’altissimo interesse, curiosità e aspettative dimostrati da elbani e visitatori alla presentazione ufficiale dell’archeologo Marco Firmati a Cavo nel 2015, su invito dell’Amministrazione allora in carica, durante la quale fu annunciata la creazione di un comitato per il recupero del sito archeologico.

Per saperne di più e ricordare le peculiarità e l’altissimo valore dalla Villa romana di Cavo, insieme alle emergenze archeologiche e paesaggistiche che la caratterizzano, si rimanda ad un articolo pubblicato dalla Fondazione Villa romana delle Grotte, con l’estratto di un contributo della socia Maria Gisella Catuogno, docente di letteratura e scrittrice, già pubblicato nel 2015 in concomitanza della citata presentazione dell’archeologo Firmati.

PER LEGGERE IL COMMENTO DELLA FONDAZIONE VILLA ROMANA DELLE GROTTE

Italia Nostra Onlus