News dal territorio

18-07-2019

Rio Grande di Amelia: sparito dai radar

A un anno dall’ultimo incontro interistituzionale sul Rio Grande organizzato dal Comune di Amelia, Italia Nostra si chiede quali sviluppi siano previsti per risolvere l’annosa questione dell’interramento del bacino del Rio Grande. La stagione estiva ha inesorabilmente fatto evaporare la poca acqua stagnante e messo a nudo la distesa di fango crepato che ormai ha preso il posto della riserva di acqua che un tempo consentiva ai pescatori e alla popolazione di trovare svago e divertimento lungo le sponde di un lago.

Da quanto noto all’associazione, sussiste un finanziamento per interventi sulla Para Vecchia, basato su un progetto presentato dall’Amministrazione Comunale alla Regione Umbria. Nell’attesa di risolvere la situazione del bacino principale, era stato intanto suggerito di intervenire per ripristinare un minimo di funzionalità idraulica al corso del torrente a monte e mettere in sicurezza la Para Vecchia.

Italia Nostra ha inviato una nota alle varie amministrazioni per chiedere conto delle loro intenzioni e cercare di smuovere una situazione ormai letteralmente “impantanata”.

ITALIA NOSTRA AMELIA

 

Ufficio stampa | Flavia Corsano 335-5344767 | ufficiostampa@italianostra.org

Italia Nostra Onlus