Eventi

22-01-2012

Riprendono le domeniche culturali di Ancona: Cervia, i suoi dintorni e mostra a Rimini “Da Vermeer a Kandisky”

DI: · TAG:

PROGRAMMALa prima visita guidata del 2012 ci porta a Cervia, città rifondata nel 1699 presso la omonima antica salina, riconosciuta come Zona Umida di Importanza Internazionale nella convenzione di Ramsar e dal 1979 Riserva Naturale dello Stato. Visiteremo la città di Cervia e poi a metà pomeriggio andremo a Rimini a visitare la Mostra “Da Vermeer a Kandisky”.

LUOGHI CHE VISITEREMO Arrivati in zona, nella frazione di Pisignano, visiteremo la  antica Pieve di Santo Stefano, eretta nel 977 d.C., con importanti affreschi del ‘500. Poi ci dirigeremo a visitare (in attesa di conferma) il Centro Visite della Salina di Cervia dove apprenderemo la storia di questa oasi naturale di ben 827 ettari e potremo acquistare una confezione del “sale dolce”, dal 2004 “presidio Slow Food“. Poi entreremo in città a partire da Piazza Garibaldi e visiteremo la Cattedrale che conserva al suo interno un dipinto secentesco della scuola del Guercino, la tavola della “Madonna della neve” del secondo ‘500, una tela raffigurante di San Giuseppe con il Bambino. Vedremo poi la Chiesa del Suffragio con un organo Callido, il Palazzo Comunale nei cui pressi è la piazzetta Pisacane dove ha sede la storica antica pescheria. Faremo una sosta per il pranzo. Nel pomeriggio vedremo la Torre di S. Michele (torre di guardia del ‘600), i Magazzini del Sale, uno dei migliori esempi di archeologia industriale di fine ‘600, Ci recheremo poi a Rimini a Castel Sismondo per una mostra di importanti capolavori, dai musei del mondo a Rimini, che vede l’esposizione di opere che datano da metà del Quattrocento fino al Novecento, con tele che riguardano anche il cinquecento toscano e veneto ed il settecento veneto dal Canaletto al Tiepolo.

ASPETTI ORGANIZZATIVI – Prenotazione e versamento quota adesione obbligatoriamente entro venerdì 20 gennaio quando la sede sarà aperta dalle ore 17 alle ore 19. La quota di partecipazione è di € 35 e comprende il viaggio in pullman e la presenza di un accompagnatore volontario, escluso tutto il resto. Pranzo libero o, a scelta per chi lo desidera, presso una antica osteria denominata “La Pantofla” o “circolo dei pescatori”. Partenza da p.zza Diaz ore 8,00, via Martiri Resistenza ore 8,05, Archi di via Marconi ore 8,10, Stazione FFSS Ancona ore 8,15, Stazione FFSS Falconara Marittima ore 8,20. Rientro in Ancona per cena.

_________________________________________________________________

info:

Sede in via Bonda, 1/b, 60121 Ancona ,tel. & fax  071 56307, cell. 327/8238123, email: ancona@italianostra.org, sito:www.italianostra-ancona.org, Facebook « Italia Nostra Ancona « e »Eventi Italia Nostra

Apertura sede lunedì e venerdì ore 17-19, mercoledì ore 10-12.

Italia Nostra Onlus