News dal territorio

22-10-2020

Roghi di rifiuti pericolosi in località Sannicola: Italia Nostra procede con la richiesta di incontri risolutivi

Roghi di rifiuti in località Sannicola: Italia Nostra chiede la convocazione di un apposito incontro con i proprietari dei terreni e con i rappresentanti dei soggetti istituzionali e sociali competenti e l’attivazione di un tavolo interistituzionale e sociale sul sito SIC e ZSC “Montagna spaccata e Rupi di San Mauro”.

In seguito all’esposto presentato il 7 settembre scorso, la sezione di Italia Nostra Sud Salento sottolinea la necessità di approfondire in appositi confronti in sedi istituzionali affinché non si ripresentino le condizioni che hanno consentito in questi anni di poter dare alle fiamme rifiuti di qualunque specie nelle varie cave abbandonate o nei terreni incolti nell’area di Sannicola.

In secondo luogo l’attivazione del Tavolo interistituzionale e sociale, che coinvolgerebbe anche il comune di Galatone, è un passo fondamentale per valutare le condizioni in cui versa l’area SIC e ZSC “Montagna spaccata e Rupi di San Mauro” al fine di individuare gli strumenti e le eventuali azioni, nonché gli interventi da mettere in atto per poter tutelare, risanare e valorizzare questa importante area naturale.

il comunicato stampa: IN-procedimentoRimozioneRifiutiCaveLidoConchiglieSICsannicola-22102020

per approfondimenti: PIANO GESTIONE TAV.

alcune immagini su: https://www.italianostra.org/abbandono-di-rifiuti-in-zone-vincolate-il-caso-del-comune-di-vernole-e-di-sannicola/

Italia Nostra Onlus