Comunicati

26-12-2012

Roma: Italia Nostra con comitati dei cittadini contro la manovra urbanistica

Pubblichiamo la lettera aperta al presidente della provincia Nicola Zingaretti per richiedere un suo urgente pubblico intervento in merito alla manovra urbanistica in atto al comune di Roma

Gentile Presidente,

dopo le sue dimissioni presentate l’8 dicembre scorso, Lei è ancora Presidente della Provincia di Roma per altri 20 giorni, che presto scadranno. Prima di lasciare la sua carica Le chiediamo di dare il suo concreto sostegno alla battaglia che è iniziata ai primi di dicembre da parte di tante associazioni e comitati dei cittadini per ottenere che l’Assemblea capitolina non cominci a votare le delibere della manovra urbanistica che l’Assessore all’Urbanistica, Marco Corsini vuole fare approvare prima della fine della consiliatura… (continua a leggere la lettera)

______________________________________________________________________

Per approfondimenti leggi la news del 20.12.2012:

Ben più di 100 milioni di metri cubi di cemento stanno per invadere Roma ed in particolare il suo territorio pregiato di agro romano. Italia Nostra, che per prima ha informato e coinvolto le associazioni e i comitati dei cittadini che da anni chiedono di  fermare la distruzione dei loro territori, sarà oggi con loro in Campidoglio per chiedere a tutti i capigruppo e a tutti i consiglieri di non votare le prime delibere. In particolare chiederà ai capigruppo della minoranza di dare un segnale forte di protesta iniziando una mobilitazione almeno analoga a quella messa in atto per l’Acea.

Si allega la lettera/documento inviata il 3 dicembre al sindaco, alla giunta, ai capigruppo e a tutti i consiglieri dal comitato interassociativo “No a Roma capitale del cemento” delle associazioni e dei comitati dei cittadini.

Info: 3381137155

Italia Nostra Onlus