Italia Nostra

Data: 8 Gennaio 2015

Crotone, 16 novembre 1989: per non dimenticare

Sembrerà incredibile, ma tanti, troppi calabresi, già non ricordano più. Era il 16 novembre del 1989, quando due treni si scontravano tra la stazione di Crotone e quella di Isola Capo Rizzuto, portando via 12 vite umane. 12 lavoratori ed insegnanti, che rientravano dal lavoro, vittime di un periodo di transizione tecnologica della nostra linea Jonica (ed in generale del sistema ferroviario italiano), che al giorno d’oggi ci permette di viaggiare in treno in totale sicurezza. Quando il treno c’è, ovviamente…

Ma come di consueto, ricostruiamo brevemente l’accaduto di quel lontano 16 novembre di 25 anni fa, che anche quest’anno è stato commemorato da Italia Nostra, presso la stazione di Crotone, e nello specifico nella piazza antistante all’impianto di RFI intitolata alle vittime del disastro… (continua a leggere il reportage della commemorazione)

Vai a una prima rassegna stampa

Ecco alcune immagini dell’evento:

1

2

3

4

5

6

7

8

 

Comunicato stampa/invito

Italia Nostra di Crotone in collaborazione con l’associazione FerrovieinCalabria, FILT-CGIL ed i Familiari delle vittime del 16 novembre 1989, invitano la cittadinanza a partecipare ad un incontro presso la stazione ferroviaria di Crotone in data Martedì 30 dicembre alle ore 11.00.

Dopo l’omaggio floreale in onore delle vittime dell’incidente ferroviario, si farà visita al piccolo, originale presepe allestito da un ferroviere nel binario uno della stazione, segno di speranza e di augurio di ripresa per la linea ferroviaria jonica, dopo decenni di colpevole abbandono. Ancora una volta, le associazioni ribadiranno che il patrimonio ferroviario è un bene pubblico che va fruito da tutti i cittadini, che il diritto alla mobilità non può essere garantito solo a pochi italiani, che l’isolamento da infrastrutture sta fortemente penalizzando la Calabria. Sarà indirizzato un appello al neo presidente della Regione, Mario Oliverio, affinchè rivolga attenzione ed impegno per il potenziamento del trasporto ferroviario lungo la rete ferroviaria jonica a livello regionale e con i collegamenti nazionali. Infine, sarà esaminato il nuovo orario ferroviario di Trenitalia con alcune luci e tante ombre.

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra