Italia Nostra

Data: 20 Giugno 2012

Ferrovie Taurensi, visita delegazione di esperti inglesi

Cogliendo su rete  l’ “accorato appello” di Italia Nostra per il recupero e la valorizzazione delle ferrovie taurensi,  Mr. Stephen Wiggs, uno degli esponenti più ragguardevoli  dell’Associazionismo ferroviario inglese ed europeo, impegnati  in Gran Bretagna  (terra madre delle Ferrovie e delle Locomotive) e nei Paesi dell’Est europeo,  per la salvaguardia e la valorizzazione  delle ferrovie d’interesse  storico, ambientale e turistico, si è offerto di venire in Calabria, insieme ad un altro autorevole esponente Mr. Gordon Rushton,  per offrirci  il contributo della loro esperienza e competenza  per il rilancio delle ferrovie taurensi, che Mr. Wiggs  aveva conosciuto insegnando inglese  in uno dei paesi della Piana, quando ancora i trenini  venivano trainati da sbuffanti locomotive a vapore.

Abbiamo,  pertanto, organizzato quest’incontro  di concerto con il neo Consigliere d’Amm/ne delle FdC, Dott. Giuseppe Pedà, che, con la sua provenienza gioiese  ed il suo entusiamo giovanile, insieme al neo Assessore  regionale ai Trasporti, On.le Luigi Fedele,  (anch’egli di provenienza di uno dei paesi  particolarmente interessati al rilancio delle linee taurensi –S. Eufemia d’Aspromonte-  “porta di accesso al Parco Nazionale Aspromomte” come ricorda  la Legge regionale n° 19 del 3 marzo 1997, di approvazione del “Piano regionale Trasporti)-, insieme al  Governatore  della nostra Regione, On.le Giuseppe Scopelliti, ci consentono di poter sperare nel superamento delle  non poche difficoltà per il rilancio, non solo delle  linee Catanzaresi e Cosentine (le linee silane!), ma anche, per la nostra provincia , delle linee taurensi.

Gli esperti inglesi saranno in Calabria dal 22 al 24 giugno c.a.

-Il 22 giugno alle  ore 18.30, presso  l’ ”Hotel de la Ville”, in Villa S. Giovanni, incontreranno l’On.le Luigi Fedele, nonché il Presidente delle Provincia Dott. Giuseppe Raffa, l’Assessore prov.  ai Trasporti  dott. Mario Candido e l’Assessore Prov. Alla Cultura, Dott. Eduardo Lamberti Castronuovo., ricadendo le linee taurensi interamente nel territorio della Provincia di Reggio Cal. D’altra parte la nostra Provincia si è dichiarata concretamente disponibile , come primo obbiettivo, alla ripresa del tratto Gioia Tauro-Palmi, che congiunge le due più popolose città delle provincia ed ha una fermata a Taureana, il  sito archeologico in fase di forte rilancio e valorizzazione turistico-culturale.

La giornata di sabato 23 corr. Sarà dedicata agl’incontri direzionali e segnatamente  all’incontro con il Dott. Pedà, alla visita alle strutture  ed ai mezzi  delle FdC di Catanzaro e Cosenza, nonché alla percorrenza in treno della Catanzaro Lido-Catanzaro  Città ed ai tratti agibili della Catanzaro-Cosenza.

Infine, nella giornata di domenica 23 giugno, con inizio alle ore 9.30, vi sarà la visita agl’impianti di Gioia Tauro ed un’escursione lungo le due linee facenti capo a Gioia Tauro. La Gioia T.-Cinquefrondi e la Sinopoli-Palmi-Gioia Tauro.  Alle more 18 ,  incontro  al Parco di Taureana con i Sindaci della Piana e successiva visita al Parco  archeologico.

Nel corso dei loro incontri gli esperti inglesi illustreranno le loro considerazioni e proposte per il rilancio delle nostre meravigliose linee.

Sarà molto gradita ed utile la presenza dei giornalisti soprattutto all’incontro di venerdì prossimo, presso l’Hotel de la Ville  di Villa S. Giovanni –dalla ore 8.30 alle ore 10,  con  un adeguato  servizio stampa per sostenere  con fiducia  e tenacia  la buona battaglia, nell’interesse della nostra terra.

20 giugno 2012

La sezione di Reggio Calabria

Leggi il programma

News precedenti

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra