Italia Nostra

Data: 25 Febbraio 2019

Italia Nostra Lamezia Terme: degrado a Sant’Eufemia

Una volta… ormai tanto tempo fa… Sant’Eufemia Lamezia era una perla di bellezza e un luogo di incontro tra gente di diversa estrazione sociale e culturale… era Comune.
L’ aeroporto, la stazione ferroviaria, l’uscita autostradale un crocevia unico che potevano fare di Sant’Eufemia un snodo cruciale per la Calabria intera.
Oggi nonostante il notevole numero di passeggeri che parte e arriva presso l’aeroporto di Lamezia Terme, l’impatto su Sant’Eufemia e la città lametina è pari quasi a zero.
La mancanza di programmazione e di iniziative non pone la nostra città come meta commerciale e sopratutto turistica.
I nostri siti storico-culturali rimangono sconosciuti.
Una città che non ha mai conosciuto un periodo così nero come ora. Periferie e via principali totalmente al buio. Lampadine spente che da mesi non vengono cambiate,lampioni mozzati in attesa di essere sostituiti. Tutti i luoghi di incontro, di cultura, di sport chiusi.
Una città in pieno degrado e abbruttita dall’abbandono.
Inviamo un reportage di foto che i volontari di Italia Nostra hanno realizzato a Sant’Eufemia Lamezia, dove si evince che persino la sede comunale é chiusa ormai da mesi.
Spazzatura, rifiuti, abbandono, prostituzione fanno da sfondo ad una realtà mortificata ed in stato di incuria ed abbandono.
Basta! È ora di cambiare pagina.
É ora che gli incapaci vadano a casa. Lamezia Terme merita di più e meglio.

Giuseppe Gigliotti
Presidente Italia Nostra
Lamezia Terme

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy