Italia Nostra

Data: 8 Ottobre 2014

Italia Nostra Lamezia Terme: preoccupazioni per lo “Sblocca Italia”

Si è riunito il Dipartimento Tecnico di Italia Nostra ed ha preso in esame il decreto ‘sblocca Italia’ in relazione alla città di Lamezia Terme.

La tentazione di “mettere le mani sulla città” e i propositi abbastanza espliciti di renderla tutta edificabile trova un pericoloso ancoraggio nel decreto sblocca Italia. Esso svela in una parte del provvedimento, un intento assai preoccupante che invece di dare avvio ad una stagione nuova nel senso del recupero e tutela del paesaggio, rischia di portare il nostro Paese e la nostra città, ancora una volta, nella spirale del consumo sfrenato del territorio.
La sorte del paesaggio è tutelata dall’art. 9 della Costituzione ma il meccanismo previsto nello sblocca Italia che trasforma la deroga in regola è grave perché equivale ad un condono perpetuo.
E’ inoltre davvero rischioso consentire ai comuni di rilasciare l’autorizzazione edilizia, anche in assenza del parere della soprintendenza, là dove finora si riteneva necessario. Come non è accettabile il rilascio di concessioni edilizie, in deroga al piano urbanistico comunale,con una contrattazione privatistica tra amministrazione ed imprenditore.

— Dipartimento Tecnico della Sezione Lamezia Terme

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra