Italia Nostra

Restituire alla città il fiume Esaro-bonificato e messo in sicurezza – atto doveroso a ricordo delle vittime dell’alluvione di Crotone

18 Ottobre 2017

A distanza di tanti anni, ben ventuno, il quartiere Fondo Gesù, attraversato dal fiume Esaro nella sua interezza, non sembra essere molto cambiato. Alcune case e baracche ubicate nell’argine del fiume, il cui corso d’acqua scorre lentamente, ricoperto da fitta vegetazione che ne impedisce quasi la vista come il defluire verso la foce, anch’essa insabbiata. Gli scarichi in parte riversati nel fiume, che funge da collettore di acque non bonificate. Le opere di messa in sicurezza di tutto il corso dell’Esaro- il c.d. Piano Versace-dal nome del progettista-  realizzate solo in parte e non soggette a manutenzione e controllo.

La terribile alluvione del 14 ottobre sembra non aver lasciato tracce se non nelle famiglie delle vittime e negli abitanti del quartiere che vivono a ridosso del fiume, respirando quegli odori malsani che si moltiplicano quando nuove immissioni inquinanti vengono gettate nell’Esaro durante la notte.

Così hanno riferito alcuni di questi cittadini, che hanno partecipato insieme alle autorità ed ai familiari delle vittime alla cerimonia ufficiale a ricordo delle vittime. Si percepisce nei loro occhi e nelle parole non dette un senso di amarezza e di sfiducia nelle Istituzioni. Dopo tante promesse, tanti riflettori puntati, si sentono abbandonati, del quartiere e dei suoi problemi ambientali se ne parla poco, evidentemente è argomento difficile, scomodo, complicato.

Eppure una soluzione potrebbe esserci, a tutto vantaggio degli abitanti e del quartiere. L’hanno proposta Italia Nostra e Gruppo Archeologico Krotoniate con l’idea progettuale di istituire il Parco Naturale Fluviale ed Archeologico dell’Esaro così da restituire all’Esaro la dignità di antico corso d’acqua, attualmente perduta e da contemperare le indifferibili esigenze di messa in sicurezza idro-geologica, tutela dell’ambiente e del paesaggio fluviale.

Tale idea-progetto potrebbe essere inserita nel progetto Antica Kroton, alla luce dei rinvenimenti archeologici vecchi e nuovi sulle sponde (resti di fortificazione) e nelle dirette adiacenze (scavi di via Acquabona) del corso fluviale cittadino.

Crotone, 18 Ottobre 2017

Teresa Liguori –  Presidente Collegio nazionale Probiviri Italia Nostra

 “Ci vogliono spiriti attivi, Gente che non pensi soltanto bene, ma che agisca bene” (U.Zanotti Bianco)

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy