Italia Nostra

Data: 19 Novembre 2018

Si è svolta la cerimonia a ricordo dell’incidente ferroviario del 16 novembre 1989 a Crotone

Il sorriso di Sofia, nipotina di Salvatore, una delle 12 vittime dell’incidente ferroviario del 16 novembre 1989, ha portato una luce di speranza tra i presenti durante la commovente cerimonia che Italia Nostra di Crotone, insieme al Gruppo Archeologico Krotoniate ed alla Filt CGIL, ha organizzato a ricordo di quel tragico evento.

Oltre ai familiari delle vittime, hanno partecipato i rappresentanti delle Istituzioni: Comune, Prefettura, Assessorato ai Trasporti della Regione, Rete Ferroviaria Italiana, Trenitalia, oltre ai cittadini ed ai soci del Movimento Difesa Diritti dei Cittadini.

A distanza di 29 anni, le associazioni hanno voluto ricordare le vittime, esprimere vicinanza ai familiari e chiedere, come fanno da tanti anni, il potenziamento della linea ferroviaria jonica, la più antica della Calabria, tuttora a binario unico e non ancora elettrificata.

Si è rinnovata pure la richiesta che la stazione ferroviaria di Crotone, risalente al 1874, antica quanto abbandonata, una volta vivace ed animata, ritorni a vivere, con i suoi servizi essenziali: biglietteria, bar, edicola.

L’auspicio di Italia Nostra e delle altre associazioni  è che per il trentennale dell’incidente ferroviario possa essere restituita dignità alla ferrovia jonica, asse portante di una mobilità da sviluppare e potenziare lungo tutto il litorale con collegamenti nazionali (attualmente inesistenti) indispensabili per tutti gli utenti, pendolari in primis e viaggiatori/turisti che potrebbero essere incoraggiati a visitare con itinerari culturali su ferro i siti archeologici della Magna Grecia (sulle Orme del Grand Tour) come proposto e realizzato in via sperimentale da tre anni da Italia Nostra e Gak.

Le potenzialità ci sono: bisogna prendere le decisioni giuste. A memoria di quelle vittime innocenti, ciascuno per la sua parte, istituzioni locali, regionali, nazionali e cittadini, si impegni ed agisca senza indugio così da rompere quell’isolamento da infrastrutture che ha fortemente penalizzato tutto il territorio provinciale.

Teresa Liguori – Presidente  Sezione di Crotone

 

Vedi il video di RtiCalabria https://www.youtube.com/watch?v=BxrMlAeOS7s&feature=youtu.be

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra