Foto del giorno

Data: 19 Giugno 2023

Fermare gli abbattimenti della città storica per ridisegnare il futuro di Caserta

Fermare gli abbattimenti della città storica per ridisegnare il futuro di Caserta

Incontro pubblico

23 giugno 2023, ore 17.00

Caserta, Biblioteca diocesana – piazza Duomo 11

Da diversi anni, ma con maggiore intensità negli ultimi tempi, stiamo assistendo ad abbattimenti di edifici nel centro storico di Caserta.

È un lento ma inesorabile impoverimento del tessuto urbano storico. La normativa esistente, il Piano di recupero approvato dall’amministrazione comunale il 20.12.2000, sembrano incentivare l’abbandono e il degrado degli edifici che, diventati pericolanti, sono abbattuti per poi essere ricostruiti, spesso con volumetrie superiori alle preesistenti.

La salvaguardia dei centri storici è uno dei temi principali di Italia Nostra portati avanti dalla sua fondazione, nel 1955, per contrastare progetti sbagliati che stavano emergendo con la ricostruzione del dopoguerra. Era più semplice distruggere quanto restava del centro antico delle città e ricostruire tutto dal nuovo, piuttosto che salvaguardare e risanare

Il 23 giugno prossimo, cercheremo di considerare se dopo oltre 70 anni, e in presenza della crisi mondiale di un modello di sviluppo basato sul consumo sfrenato di beni, non ci siano altre strade condivise per un presente e un futuro veramente eco-sostenibile ed equilibrato.

Dopo gli interventi della professoressa Rosa Carafa e del Soprintendente Gennaro Leva, daremo ampio spazio al dibattito con il pubblico presente per l’elaborazione del documento conclusivo.

Maria Rosaria Iacono

Presidente Italia Nostra

 

Italia Nostra
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy