Foto del giorno

Data: 5 Agosto 2022

La Regione Campania licenzia il ddl rigenerazione urbana. Italia Nostra Campania: “Confidiamo nell’azione di controllo del Consiglio dei Ministri”

Approvato dalla Regione Campania il ddl sulla rigenerazione urbana che Italia Nostra, assieme all’associazione Bianchi Bandinelli, all’Icomos-Iclafi e ad Attuare la Costituzione hanno fortemente contestato. La commissione urbanistica consiliare, dopo la farsa delle pubbliche audizioni, rito doveroso che si tramuta ormai in una inutile cerimonia, ha aggiunto emendamenti solo peggiorativi.

Tra essi quello che, attraverso i non meglio identificati programmi di rigenerazione, introduce la possibilità di stabilire gli indici edilizi giusti per permettere la sanatoria di quanto abusivamente realizzato. In particolare i comuni, attraverso programmi di rigenerazione che prescinderanno da qualsiasi logica di pianificazione e corretta gestione del territorio, stabiliranno i parametri edilizi che permetteranno di sanare gli abusi.

Le associazioni confidano nell’azione di controllo del Consiglio dei Ministri che già ha rinviato alla Corte costituzionale le analoghe leggi di Lombardia, Piemonte, Calabria e che ha all’esame ulteriori leggi regionali sulla cosiddetta rigenerazione urbana, riservandosi di proporre le proprie osservazioni fondate sui rilievi accertati di incostituzionalità anche della legge della Campania.

F.to il Consiglio regionale delle sezioni della Campania di Italia Nostra

 

Per l’immagine in evidenza: Fas Khan su Unsplash

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra