Italia Nostra

Data: 3 Ottobre 2015

No ai centri di raccolta rifiuti negli antichi forti di Roma

La notizia che si sta studiando per il Giubileo di cedere una parte di alcuni forti all’AMA per farvi installare le sue isole “ecologiche” è in totale contrasto con il grande valore storico, e ambientale di questi straordinari complessi architettonici. E infatti sono vincolati dal Ministero dei Beni Culturali.

Inoltre, essendo ormai inseriti nel tessuto dei quartieri periferici della città, rappresentano per quegli abitanti l’unica possibilità rimasta nel loro territorio di potere avere verde e servizi pubblici – specialmente culturali e sociali – di grande qualità. Utilizzarli per risolvere i problemi (certo importanti) dell’AMA non è accettabile.

La straordinaria opportunità presentata da avere uno dei Forti nel loro quartiere è stata subito compresa dai comitati e dalle associazioni attive nei Municipi che in tanti incontri hanno ottenuto già importanti risultati e impegni dalla nuova amministrazione. Quella di prima li voleva utilizzare, insieme al Ministero, per fare cassa attraverso una proposta di delibera che fu fermata dalla mobilitazione popolare.

E’ stata già formalizzata la destinazione del Forte Trionfale a sede del Municipio XIV ed è già molto avanti la progettazione partecipata per il Forte Boccea per risolvere i tanti problemi di carenza di verde e servizi di quel quadrante.

Oggi pomeriggio vi sarà nel quartiere di Boccea una mobilitazione di protesta dei cittadini per opporsi alla proposta, venuta dal vicesindaco e assessore Causi, di portarvi la struttura dell’AMA e per chiedere il rispetto degli impegni presi.

Italia Nostra, sostiene questa protesta avendo, tra l’altro, partecipato alle assemblee dove si sono discusse le destinazioni da ottenere per il Forte portando il suo contributo per chiedere la  tutela del valore straordinario di questa struttura, una delle meglio conservate.

Non merita certo di vedere arrivare un centro raccolta rifiuti

Italia Nostra, contro questa scelta inaccettabile, non solo per il Forte Boccea, ma anche per gli altr forti, chiederà alla Soprintendenza di opporsi.

Info:  338.1137155

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra