Foto del giorno

Data: 10 Agosto 2022

Roma, lo strano caso di Valle Fontana: 2 milioni e 700.000 euro per riqualificare o per distruggere?

Non si interviene con progetti così impattanti nell’Agro Romano. Così se ne cambiano il DNA e la stessa identità – è quanto sottolinea Italia Nostra Roma in merito al progetto di costruzione di una strada con tutti gli annessi nell’area vincolata di Valle Fontana nei pressi del Santa Maria della Pietà – Stendendo l’asfalto al posto dei prati, portando l’illuminazione nel buio naturale delle campagne, tombini, marciapiedi, svettanti pali anonimi per lampioni delle peggiori periferie disseminati negli spazi naturali.

Tutto ciò e’ un insulto alle prediche che tutti, a parole, sembrano condividere, contro la inutile urbanizzazione delle campagne, contro lo spreco di territorio, contro l’impermeabilizzazione ed il consumo di suolo.

E questo, applicando un malinteso concetto di “riqualificazione ambientale” quando, invece, ci troviamo in uno dei rari luoghi di “elevata qualificazione” della periferia romana nel quale si è venuto a creare un giusto equilibrio tra natura, coltivazioni di orti tradizionali e auspicabili relazioni sociali, guidati dalla consapevolezza degli esponenti del Comitato spontaneo degli Ortisti di Valle Fontana che rispettano le regole e le buone prassi dei “beni comuni”.

Ieri, per realizzare l’opera finalizzata a “migliorare e moltiplicare gli orti” , surdimensionata, fuori scala, dall’incredibile costo di 2 milioni e 700.000 euro, la Città Metropolitana di Roma, committente dell’opera, ha inviato la Forza Pubblica contro cittadini che difendono la naturalità e lo spirito del luogo e che da tempo chiedevano un dialogo alle istituzioni. Ma un dialogo con la politica è ancora attuale? E se viene a mancare non è tempo di riflettere su questa deriva? O al cittadino non resta altro che la via giudiziaria?”, conclude Italia Nostra Roma.

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra