Italia Nostra

Data: 16 Febbraio 2017

“Piattaforma di Vado Ligure: ne vale la pena?”

Per la Piattaforma di Vado la Regione Liguria ha indetto una inchiesta Pubblica nell’ambito della procedura di VIA.

L’inchiesta pubblica lancia segnali d’allarme per la comunità savonese: la rada di Vado sarà inquinata, la spiaggia da Savona a Vado erosa e i posti di lavoro creati saranno meno di quelli cancellati.

La piattaforma era stata così motivata:

Decisiva è stata infine la capacità futura del porto di Savona (unica nel Tirreno) di ospitare navi superiori alle 12.000 TEU (super post panamax), con gru di altezza elevata in grado di lavorare navi con 22 file.

Leggi le tavole di sintesi sul materiale prodotto da Italia Nostra e dalla controparte.

I documenti originali sono sul sito della Regione Liguria nell’area del VIA.

 

Italia Nostra Liguria

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra