Italia Nostra

Data: 22 Gennaio 2024

Genova, resti archeologici in Piazza Caricamento, Italia Nostra: si sapeva tutto già dall’epoca dei cantieri per le celebrazioni colombiane

Della situazione archeologica in Piazza Caricamento, si sa tutto dai tempi dei cantieri per le celebrazioni colombiane e per la realizzazione del sottopasso.
La zona fu attentamente indagata e rilevata dagli archeologi e i risultati di quella campagna di scavo sono noti a tutti, perché ampiamente documentati e pubblicati.
Com’è possibile, dunque, leggere sul Secolo XIX che “il progetto esecutivo dovrà essere rivisto secondo le indicazioni che darà la Soprintendenza”?
Com’è possibile arrivare a un tale livello di progettazione, ad appaltare lavori e a far partire un cantiere di risistemazione della piazza senza che i responsabili dell’intervento sapessero quel che avrebbero trovato in sottosuolo?
A quale livello di pressapochismo e dilettantismo siamo arrivati nella progettazione urbanistica di questa città?

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy