Italia Nostra

Data: 14 Novembre 2014

Savona, alimentazione elettrica dalle banchine portuali alle navi della Costa Crociere

Si pubblica la lettera di Italia Nostra e WWF all’Assessore all’Ambiente del Comune di Savona riguardante l’alimentazione elettrica dalle banchine portuali alle navi della Costa Crociere

Le associazioni Italia Nostra e WWF, insieme con i cittadini sottoscritti, richiedono che il Comune di Savona, nell’ambito del suo ruolo di componente del Comitato Portuale, pretenda dall’Autorità Portuale Savona Vado Ligure, la realizzazione del progetto di elettrificazione delle banchine di attracco delle navi della Costa Crociere, allo scopo di fornire alle navi tutta la elettricità necessaria durante la loro sosta in porto.

Questi impianti, già realizzati in molti porti europei, già previsti dagli indirizzi legislativi europei e già indicati nei piani di altri terminali crociere italiani (Venezia, Civitavecchia Bari), sono particolarmente importanti per il porto di Savona a causa della collocazione degli accosti nel centro della città.

La situazione attuale è di grave disagio per vasti quartieri della città e comporta, oltre ad un insopportabile fastidio, una minaccia per la salute dei cittadini, considerato il forte inquinamento derivante dal combustibile attualmente impiegato.

Alla fase progettuale dovrà seguire la fase realizzativa.

Certi dell’impegno dell’Assessore per questo importante miglioramento della qualità ambientale della città, ringraziamo per l’attenzione.

***

Approfondimenti:

Consulta il documento “Costa sei la benvenuta ma spegni i motori in porto

Leggi l’articolo da Secolo XIX (07.11.2014)

Leggi l’articolo da La Stampa (08.11.2014)

Leggi l’articolo da Secolo XIX (09.11.2014)

IMGP0019

IMGP0022

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra