Italia Nostra

Data: 8 Settembre 2011

“Taglio per la cura dei boschi” sul Monte Maddalena di Brescia

I quotidiani bresciani avevano dato notizia nel marzo 2011 di interventi di “taglio per la cura dei boschi” sul Monte Maddalena; dagli articoli pubblicati si apprendeva che gli interventi progettati dal Comune erano in fase di realizzazione e riguardavano 38 ettari, come 55 campi di calcio, in area paesaggisticamente sensibile e perciò oggetto di protezione speciale.

La Sezione di Brescia di Italia Nostra onlus aveva subito manifestato profonde perplessità:  ha provveduto nei mesi seguenti ad effettuare una serie di sopralluoghi (vedi fotografie allegate) e quindi a visionare la documentazione progettuale.


La Maddalena, la montagna di casa di Brescia, che pur fa parte del Parco delle Colline, è un luogo da proteggere, robinieti inclusi.

Si teme un ennesimo vistoso caso di spreco di denaro pubblico, accompagnato da un danno ambientale di portata straordinaria a causa dell’estensione del progetto e della sua localizzazione in un’area protetta.

La Sezione di Brescia di Italia Nostra ha convocato una conferenza stampa (vedi testo della conferenza) per  informare con l’aiuto dei Media,  i Cittadini del rischio che incombe sui boschi della Maddalena e coinvolgerli nelle iniziative che saranno varate in futuro: pubblici dibattiti,  raccolta di firme…(vedi articoli del Giornale di Brescia e di Bresciaoggi del 20 agosto 2011).

Sono stati presentati servizi sulla conferenza stampa  dalle televisioni Teletutto, Brescia Punto TV, Telecolor, Radiovera (ascolta la registrazione intervista Radio Vera).

Comunicato per la stampa

Rassegna stampa

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra