Italia Nostra

Data: 17 Maggio 2016

Appello per l’Angelo di Vitavello

Su un solitario rilievo del territorio piceno, in uno spettacolare contesto paesaggistico nei pressi della località di Giustimana, frazione di Ascoli Piceno, si erge in splendida solitudine una piccola Chiesa, ciò che resta di un borgo, di origine longobarda, scomparso a seguito di una frana. Fortunatamente la Chiesa, pieve di quella antica comunità, ha resistito alla forza dell’evento e alle ingiurie del tempo ma ora si trova in una condizione di estremo degrado e in mancanza di urgenti interventi corre il rischio di una definitiva scomparsa. Ciò comporterebbe l’annullamento di una preziosa memoria storica e dei preziosi affreschi del 1500-1660 che coprono in buona parte la parete di fondo delle chiesa. Si tratta di una grande Crocefissione e di una commovente giovanile immagine di San Michele Arcangelo, che, “con la poesia sulle labbra e la primavera nel cuore” sembra voler accogliere chi per avventura scopra l’incantevole chiesa.

Italia Nostra vuole evitare che ciò accada. Ha iniziato quindi una raccolta fondi rivolgendo un caldo appello alla generosità dei piceni e di tutti gli amanti del bello numerosi in tutta Italia, con particolare riferimento ai tanti che hanno il privilegio di chiamarsi Michele. Sicuri della Sua “nobilitate”, richiamata nel verso del Sommo Poeta che abbiamo voluto porre ad emblema della nostra iniziativa, ci permettiamo rivolgerle un caldo invito a condividere con noi questa esaltante avventura, donando anche una piccola cifra.

La somme raccolte verranno man mano consegnate al Parroco di Mozzano, da cui dipende la Chiesa di Vitavello, per l’avvio della complessa operazione di restauro e messa in sicurezza dell’edifico e dei preziosi affreschi. Per l’operazione completa, sulla base del progetto già approvato dalla competenti Soprintendenze Regionali delle Marche, è necessaria una somma rilevante (circa 250 mila euro).

Noi confidiamo nella generosità dei tanti che anche con piccole offerte contribuiranno dapprima alla salvezza degli affreschi e poi al restauro completo della Chiesa dedicata al Principe delle Milizie Celesti. Siamo certi che la potente intercessione dell’Angelo del Bene ci assisterà in questa esaltante avventura e permetterà di concluderla positivamente.

 

Gaetano RinaldiPresidente della Sezione di Italia Nostra

 

Le offerte, scaricabili ai fini fiscali quali donazioni effettuate ad una Associazione Onlus, possono essere effettuate versando l’importo direttamente sul conto corrente postale della Sezione di Italia Nostra di Ascoli Piceno, seguendo le modalità sotto indicate:

Conto Corrente Postale: C/C n. 13264635 intestato a Italia Nostra Sez. Ascoli Piceno.

Causale: L’Angelo di Vitavello

bonifico bancario: Banco Posta : intestato a Italia Nostra sez. Ascoli Piceno.

Codice IBAN: IT14C0760113500000013264635 

Causale: L’Angelo di Vitavello 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra