Italia Nostra

Data: 6 Dicembre 2012

La Soprintendenza boccia il resort nella Riserva “Gola del Furlo”

La Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici delle Marche ha espresso parere negativo al Piano di recupero di iniziativa privata, approvato dal Comune di Acqualagna, con il placet della Provincia, che prevedeva in località Furlo un resort lungo 35 metri, largo m. 10 e alto m. 7,5, un ecomostro proprio davanti alla gola scavata dal fiume Candigliano e lungo la strada consolare Flaminia. Italia Nostra esprime la più viva soddisfazione e ringrazia il Soprintendente Stefano Gizzi per aver accolto l’appello a salvaguardare un paesaggio di rilevanza eccezionale al centro della Riserva Naturale Statale Gola del Furlo.

Leggi il parere della Soprintendenza

Leggi la lettera inviata dalla Sezione Pesaro e Fano (24 maggio 2012)

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra