Italia Nostra

Data: 29 Agosto 2013

Fermo: va migliorata la segnaletica turistica

Scomparsa la targa indicativa del Teatro Romano di Fermo e proposte di miglioramento della segnaletica turistica

Vorrei segnalare la rottura della targa che indicava i resti del Teatro romano di Fermo, una volta visibile all’incrocio tra via Ognissanti e via del Teatro antico, nel centro storico. Ecco le foto della targa prima e dopo la rottura (o manomissione?).

E’ importante migliorare l’accoglienza e l’immagine turistica, e dare preziose indicazioni per visitare e scoprire la città, specialmente in zone meno frequentate.

Chiedo agli organi competenti il ripristino della targa segnaletica, aggiungendo magari che da quel punto, oltre ai resti del Teatro romano, si può salire fino al Piazzale del Girfalco, dove, oltre allo stupendo panorama, si possono ammirare e, in alcuni casi e orari, visitare, il Duomo, il Museo Diocesano, il Parco della Rimembranza, Villa Vinci. Nello stesso piazzale il visitatore può trovare anche un Parco giochi per bambini, il Monumento ai Caduti di tutte le guerre, una nota pizzeria (apertura stagionale), i bagni pubblici e, speriamo presto, l’hotel “Casina delle Rose” ristrutturato.

Così pure, per chi scende dal Girfalco, andrebbe segnalata la possibilità di arrivare a piedi, da un lato in corso Cavour, fino a “Piazzetta”, dall’altro verso corso Cefalonia e Piazza del Popolo.

Questa segnalazione nasce dalla constatazione che a volte i turisti si trovano spasesati e non si rendono conto delle distanze e dei tempi di percorrenza, a piedi, per raggiungere i punti più caratteristici e interessanti della nostra città.

E anche perchè, forse, ci si preoccupa più di fornire indicazioni agli automobilisti che ai pedoni.

Per dare un’immagine di internazionalità, visto che Fermo è ormai meta di tanti visitatori stranieri, potremmo dare alcune indicazioni anche in inglese.

Qualche mese fa ho segnalato verbalmente la bruciatura di un lampione proprio in via del Teatro antico, che provocava pericolo e disagio a residenti e turisti. Grazie alla sensibilità del vigile urbano che ha raccolto la segnalazione, dopo poco tempo è stato ripristinato. Ora la via è agevolmente percorribile anche di notte: quando c’è buona volontà si possono risolvere piccoli, ma a volte anche grandi problemi.

Elvezio Serena

presidente sezione “V. Vallerani” di Italia Nostra Fermo

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra