Italia Nostra

Data: 9 Dicembre 2022

“Grazie Stefania!” – in ricordo di Stefania Sebastiani

Pubblichiamo il ricordo di Stefania Sebastiani della Sezione di Ancona, al quale si unisce l’intera Associazione. 

La sezione di Ancona della Associazione “Italia Nostra” partecipa al lutto per la scomparsa prematura della propria socia Stefania Sebastiani. Iscrittasi fin dal lontano 1973 all’allora Gruppo Giovanile, negli anni ha condotto gruppi di soci in giro per l’Italia ed all’estero alla scoperta dei beni culturali ed ha tenuto moltissime conferenze su temi culturali e storici.

In particolare, dopo la specializzazione conseguita presso la Scuola Nazionale di Archeologia, ha iniziato una importante produzione scientifica riguardante il patrimonio storico archeologico della nostra città, culminata con la pubblicazione nel 1996, per la prestigiosa casa editrice “l’Erma” di Bretschneider, del volume “Città antiche in Italia, Ancona” che rappresenta ancora punto di riferimento per gli studiosi della Ancona romana.

Referente per il settore scuola presso la sede nazionale di Italia Nostra, fondatrice e presidente dell’Archeoclub d’Italia, socia fondatrice dell’UNITRE, nel 2004 ricevette l’Attestato di Civica Benemerenza con medaglia di argento dal comune di Ancona, sindaco Fabio Sturani, con la seguente motivazione: “Ancona le è grata perché con le sue ricerche e le sue pubblicazioni è l’esempio concreto di come si possa fondere l’amore per un passato che comunque ci appartiene con quello per un futuro che passa attraverso la valorizzazione degli itinerari culturali ed il rispetto per l’ambiente”.

L’ultima sua fatica letteraria, questa estate, la presentazione presso la amata chiesetta di S. Maria di Portonovo del libro scritto con e per Maurizio Mauro su “La chiesa, il forte, le torri di Portonovo” a cui si riferisce la foto allegata. Fino all’ultimo impegnata sul fronte della Cultura.

Il Settore Educazione al Patrimonio Culturale di Italia Nostra, nel dare la dolorosa notizia della prematura scomparsa di Stefania Sebastiani, la ricorda con affetto come donna di grande pregio umano e rigore professionale, che per decenni ha collaborato con l’Associazione con straordinaria competenza e capacità didattica. Il Settore tutto la ricorda per la coerenza nel voler tutelare al meglio i valori dell’Associazione e per i tanti progetti ideati e brillantemente realizzati grazie alla sua esperienza di docente motivata, attenta all’innovazione didattica, attiva e partecipativa, sostenuta da straordinaria sensibilità e delicatezza. 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra