Italia Nostra

Data: 22 Marzo 2013

Italia Nostra Pesaro aderisce a “Salviamo il Campus”

Variante non sostanziale area Campus scolastico di via Nanterre

Italia Nostra ha accolto la richiesta di adesione al comitato “Salviamo il Campus”, in quanto ritiene che l’area interessata dalla variante non sostanziale del Campus di via Nanterre sia di importanza strategica per il futuro sviluppo degli insediamenti delle strutture scolastiche e relativi servizi. Si tratta di una lungimirante scelta effettuata a suo tempo dalla Provincia che verrebbe azzoppata non per “ragioni  urbanistiche”, ma solo per “monetizzare” un patrimonio pubblico col solo scopo di far fronte ai debiti causati da una gestione pregressa a dir poco sconsiderata.

Sarebbe più appropriato definirla una “variante sostanziale”, perché andrà a incidere pesantemente su una scelta strategica del PRG addirittura di rilevanza sovracomunale. Inoltre si ritiene che dovrebbero essere valutate attentamente le “motivazioni” portate a supporto della variante, perché rimane difficile in questa fase pensare che vi sia una reale esigenza di realizzare nuove residenze. Infine, ma non è cosa da poco, secondo Italia Nostra dovrebbe essere verificata la conformità con la legge regionale 22/2011 in materia di riqualificazione urbana sostenibile,  che non ammette nuove varianti al PRG nei Comuni che non abbiano completato l’edificazione per almeno il 75 per cento delle aree edificabili aventi la stessa destinazione d’uso urbanistica.

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra