Italia Nostra

Data: 28 Settembre 2015

La città dei cittadini 2015: contributo per la “Strategicancona”

Si pubblica il documento “LA CITTA’ DEI CITTADINI 2015” consegnato ai tavoli di “Strategicambiente” sabato 26 settembre, quale contributo di Italia Nostra. Il testo è stato approvato dal Consiglio Direttivo della Sezione che ha recepito i numerosi suggerimenti inviati dai soci, che si ringraziano!

Italia Nostra, in quanto associazione ONLUS, non ha fini di lucro ed in quanto associazione di promozione sociale, costituita da volontari, ha a cuore l’interesse pubblico ed i beni comuni a partire dalla tutela del patrimonio storico culturale, artistico e paesaggistico del nostro Paese, tutela oggetto dell’art. 9 della nostra Carta Costituzionale. Il presente documento, che è una rielaborazione aggiornata del documento del febbraio 2013, vuole essere un contributo di idee da riproporre alla attenzione delle forze politiche e della amministrazione, nonché dei cittadini in occasione anche di “Strategicancona”; non a caso la proposta è intitolata “la città dei cittadini” perché, troppo spesso, accade che a decidere per noi tutti siano pochi portatori di interessi particolari, alcune categorie economiche, alcuni gruppi di potere che poco o nulla hanno a che vedere con gli interessi della intera comunità amministrata e che sono, di per se stessi, i soli e veri interessi pubblici da difendere. In ciò facilitati dalla assenza di un progetto strategico, cioè di una “visione guida” di medio lungo termine, da parte della amministrazione pubblica. Il presente documento rielaborato dal Consiglio Direttivo che lo firma, è stato sottoposto di nuovo alla approvazione dei soci.

UNA VISIONE STRATEGICA PER LA NOSTRA CITTA’  

Italia Nostra ritiene che il futuro della città si debba ricercare, nel miglioramento della qualità della vita dei cittadini e nello sviluppo delle attività culturali, educative, della ricerca scientifica, del terziario avanzato, del turismo di qualità, nonché nella modernizzazione delle attività istituzionali pubbliche erogate come capoluogo di regione e di provincia. Italia Nostra ritiene necessario sviluppare progetti per la realizzazione di un distretto culturale e per fare di Ancona una “città intelligente” (smart city), come oggi si usa dire di una città efficiente e vivibile sotto vari aspetti. Di seguito, senza avere la pretesa della esaustività, indichiamo quelli che a nostro parere dovrebbero essere gli impegni più importanti da assumere e poi da realizzare da parte dei futuri amministratori della Dorica… (continua a leggere il documento)

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy