Italia Nostra

Data: 15 Ottobre 2010

Marche – colonie marine

Colonie marine della Costa Adriatica

Consiglio Regionale Marche

Costa adriatica marchigiana caratterizzata dalla presenza delle ex colonie marine che ha insegnato agli italiani a stare al mare


Dagli inizi del ‘900 si assiste in Italia e in Europa allo sviluppo di un fenomeno sociale dalle dimensioni molto ampie che ha segnato profondamente il territorio. È in questi anni che si sviluppano diffusamente le colonie marine.

Nate già nella seconda metà dell’Ottocento, ospitavano principalmente bambini affetti da malattie tubercolari. Molti studi approfonditi da parte degli igienisti ottocenteschi avevano, infatti, dimostrato che gli influssi del mare e del sole potevano essere vere e proprie panacee antitubercolosi.

L’aumento vertiginoso di numero delle strutture d’accoglienza marina, non solo a fini terapeutici ma anche educativi, consente nel 1938 di ospitare 772.000 bambini in ben 3.128 colonie tra marine, montane e campestri.

Leggi la scheda del paesaggio

eventi

Si faranno una Mostra e un Convegno

La costa adriatica marchigiana, ma già da quella romagnola fino a quella abruzzese, si è caratterizzata negli ultimi decenni di un “continuo architettonico” che solo in prossimità delle colonie marine assiste ad una pausa costruttiva consegnando alle comunità le ultime dune costiere e quel momento di stato sociale che ha insegnato agli italiani a stare al mare

contatti

Massimo Bottini

tel: 0541.626162 -339.8967408

labo.bottini@awn.it

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra