Italia Nostra

Data: 15 Ottobre 2015

Marche, incontro con il Presidente Biancani: stop al consumo di territorio

Le Associazioni Ambientaliste Marchigiane dell’Alleanza hanno incontrato il presidente della III Commissione Consiliare della Regione Marche, Andrea Biancani, per consegnare una copia del documento “LE MARCHE CHE NOI VOGLIAMO” e per avere notizie sull’iter della proposta di legge di iniziativa popolare sul territorio, promossa dal Forum Paesaggio Marche, con l’adesione di circa 9.000 cittadini marchigiani che hanno sottoscritto la proposta. L’incontro è servito a vedersi confermare, presente anche la dr.ssa Ilaria Buglioni, la notizia che la proposta di legge è sopravvissuta alla fine della precedente legislatura e ad apprendere che la Commissione è in attesa di una nuova proposta di legge della Giunta Regionale sul territorio. Il presidente Biancani si è impegnato ad avviare, subito dopo, un confronto con le Associazioni e con tutti gli altri soggetti interessati, al fine di approvare entro il 2016 una legge per il governo del territorio adeguata ai tempi.

Il presidente Biancani ha sottolineato il proprio impegno per la tutela dell’ambiente caratterizzato dalla avvenuta presentazione/preparazione di tre mozioni in Consiglio regionale, una sul problema delle “Trivelle”, uno sul piano dei rifiuti con il no alla previsione della realizzazione di un inceneritore, la terza di adesione ad un appello del WWF Nazionale sui cambiamenti climatici. I rappresentanti delle Associazioni Ambientaliste presenti (Flavio Angelini, Mauro Furlani, Francesca Pulcini, Maurizio Sebastiani) hanno presentato i contenuti del proprio documento ed i principi della proposta di legge di iniziativa popolare auspicando non solo che i tempi della approvazione della nuova legge siano i più brevi possibili ma anche, e soprattutto, che essa contenga lo STOP AL CONSUMO DI TERRITORIO.

 

Cai Marche, Forum Paesaggio Marche, Italia Nostra Marche, Legambiente Marche, Lupus in Fabula, Onda Verde Onlus, Pro Natura Marche, Terra Mater, WWF Marche

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra