Italia Nostra

Data: 14 Maggio 2013

Sezione di Isernia: “Camminare il territorio…”

Pubblichiamo l’interessante resoconto della Ins. A. Erminia Di Marzo sul progetto di visite culturali effettuate dalla Sezione di Isernia alla scoperta del territorio

I soci della sezione Italia Nostra di Isernia, guidati dal loro presidente arch. Claudio Di Cerbo, come di consueto, “camminano il territorio” per conoscerlo nelle sue peculiarità. Le loro passeggiate domenicali si svolgono attraverso  sentieri che si snodano lungo i corsi d’acqua,  nei boschi di faggi, carpini e roverelle dove gli unici elementi antropizzati sono le  antichissime “pagliare”, capanne di pietra montate a secco, di forma tronco conica culminanti in volte intessute; una tecnica costruttiva antichissima utilizzata per ricoveri pastorali.

Dopo ogni sentiero, in vetta, ci  si addentra in un borgo antico e spesso gli unici viventi residenti sono gatti randagi distesi al sole o con la testa appena fuori dalla buca di casa e non vi nascondo che gli unici rumori sono l’eco dei nostri passi sulla pietra calcarea levigata nel tempo dalla pioggia, dalla neve e dal gelo. Poi, giù, dopo esser scesi, ci si imbatte in una chiesa, in  costruzioni dove la  presenza dell’uomo è annunciata , a secondo del periodo, da cascate di gerani, petunie e piante grasse fiorite ai balconi o panni stesi al sole… (continua a leggere)

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra