Italia Nostra

Data: 11 Giugno 2015

Interventi di “Italia Nostra” in Scuole statali nelle Langhe e nel Roero

Da molto tempo l’Associazione “Italia Nostra” ha considerato l’istruzione scolastica una fase fondamentale per la formazione dei ragazzi anche nella prospettiva di una più diffusa sensibilità personale, nonché della conoscenza basilare verso la consapevole salvaguardia per i beni culturali e per l’ambiente.  Conoscere per tutelare e fruire meglio il patrimonio culturale, il paesaggio e la natura dei luoghi è un compito che la scuola, le famiglie, i mezzi di comunicazione dovrebbero perseguire con impegno, con continuità. D’altra parte, anche nelle Langhe e nel Roero ci si sta rendendo conto sempre più che tutela ed economia, conservazione e corretta valorizzazione dei beni storico-artistici, dell’ambiente non sono concetti antitetici, bensì complementari per la qualità della vita, per un valido sviluppo diffuso.

Con questi intendimenti “Italia Nostra” onlus, almeno dai trascorsi anni ’70, è molto sensibile alla questione formativa primamente con un proprio Settore nazionale (fondato nel 1971) espressamente rivolto all’”Educazione al Patrimonio Culturale ed Ambientale”. Inoltre, i rinnovati Protocolli d’intesa dell’Associazione con il MIUR (Ministero per l’Istruzione) e con il MIBACT (Ministero per i Beni Culturali) confermano la specifica, riconosciuta attinenza in questo ambito scolastico.

Anche la Sezione di Alba di “Italia Nostra” ha recentemente attuato mirate iniziative nel comparto educativo. Durante l’anno scolastico 2014-2015, oltre alla promozione del concorso fotografico “Occhi aperti sulla città”, sono stati svolti specifici interventi dialettici in alcune Scuole statali nelle Langhe e nel Roero, autorizzati dai rispettivi dirigenti e concordati con taluni docenti. In un’apposita mattinata nel mese di marzo 2015, il Presidente della Sezione albese Sergio Susenna ha presentato ad alcune classi della Scuola Media di Diano d’Alba il filmato in dvd realizzato nel 2014 da “Italia Nostra” in occasione delle manifestazioni commemorative del Ventennale dalla gravissima alluvione nell’Albese. L’intervento si è svolto nell’ambito di iniziative didattiche in quell’istituto scolastico sulle tematiche relative alla risorsa acqua. Nello scorso 6 maggio  il prof. Walter Accigliaro, Consigliere della Sezione albese, ha tenuto una conferenza a due classi terze della Scuola Media di Sommariva Perno su beni storico-artistici nel Roero. Il qualificato intervento è stato svolto in una giornata didattica nel restaurato santuario campestre della Madonna di Tavoleto, in collaborazione con l’associazione “Il Tavoletto”. Il 5 giugno scorso sempre il prof. Accigliaro ha condotto una visita guidata per due classi terze della Scuola Media di Corneliano d’Alba presso due edifici storici del luogo: la torre medievale, la chiesa di S. Bernardino. Gli studenti, con l’assistenza di alcuni docenti, hanno poi eseguito disegni illustrativi. Ancora il prof. Walter Accigliaro, lo scorso 8 giugno, ha condotto una visita guidata degli alunni della Scuola Elementare di Sinio ad alcuni beni culturali nel centro storico del luogo, coadiuvato dalle due insegnanti. A conclusione di ogni intervento didattico, sono stati distribuiti agli studenti gadget realizzati da “Italia Nostra” in occasione del sessantesimo anniversario della fondazione nazionale dell’Associazione (1955-2015).

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra