Italia Nostra

Data: 22 Maggio 2013

Italia Nostra Novara: osservazioni al progetto di discarica di Barengo

La località interessata si trova in prossimità della Cascina Vallazzetta, sul «terrazzo collinare boscato (Terrazzo di Barengo) che si eleva di 25-30 m al di sopra della circostante pianura». Del deposito del progetto presso gli uffici competenti era stata appresa notizia tramite un’inserzione pubblicata l’11 ottobre 2012 su “il Giornale del Piemonte”, per lo più passata inosservata essendo il giornale poco diffuso in zona.
Il volume dei rifiuti contenenti amianto (eternit) e degli altri rifiuti da smaltire nel sito sarà di 161.725 mc; la superficie occupata sarà di 28.640 mq; la capacità produttiva massima di 200 ton/giorno.

La Ditta Ederambiente sostiene che lo scopo della discarica è di «dare sbocco alla territoriale esigenza di smaltimento di materiale da costruzione contenente cemento amianto (eternit)». Peraltro, la Ditta Ederambiente intende accogliere nella discarica anche altri tipi di rifiuto, ed in particolare «i rifiuti delle operazioni di costruzione e demolizione (compreso il terreno proveniente da siti contaminati)» di cui al codice C.E.R. 17… (leggi tutto il documento)

“Adesso è deciso: no amianto a Barengo” dal Corriere di Novara del 23.05.2013

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra