Italia Nostra

Data: 25 Maggio 2015

Italia Nostra Sud Salento: lavori di ripavimentazione del centro storico di Sogliano Cavour

Nel corso dell’effettuazione dei lavori di ripavimentazione di alcune strade del centro storico di Sogliano Cavour sono state rinvenute in Largo Castello alcune testimonianze archeologiche di epoca tardo medioevale; trattasi di una sepoltura a fossa ricoperta da una lastrone (in parte manomessa negli anni passati per la collocazione di alcuni servizi) e da cinque fosse granarie, di cui quattro ubicate in prossimità di detta sepoltura e una posta a ridosso del muro perimetrale sinistro del Palazzo baronale (denominato castello) che è stata svuotata dal materiale terroso che la riempiva.

Se pur la presenza di un’assistente archeologa (Dott.ssa Catia Bianco) indicata dalla Soprintendenza può garantire la sorveglianza utile per il recupero di ulteriori testimonianze, la scrivente Associazione, ritenendo probabile la presenza di altre fosse granarie, di altre sepolture ma anche della eventuale presenza di ipogei (frantoi, camminamenti ed altro) sia nel Largo Castello sia in altre aree del centro storico, si permette di suggerire alle SS.LL. che, prima del prosieguo degli ulteriori lavori di scavo per rimozione dell’asfalto, sia effettuata indagine tramite georadar, quale attività più appropriata di archeologia preventiva che consente – tra l’altro – di prevedere eventuali situazioni di criticità e rilevare la presenza più in profondità di altre testimonianze archeologiche (frantoi, pozzi, camminamenti ed altre cavità).

Allo stesso tempo si evidenzia l’opportunità che le fosse granarie rinvenute siano svuotate e setacciate (per tale operazione può essere coinvolta l’Università del Salento) in modo da rendere più facile tale operazioni prima della collocazione della nuova pavimentazione. Nel prendere atto dell’attività posta in essere dall’Amministrazione comunale di Sogliano circa la pavimentazione del centro storico, questa Associazione si riserva di produrre un’ulteriore comunicazione anche dopo aver visionato il progetto di che trattasi.

Marcello Seclì, Presidente della Sezione Sud Salento

sogliano 4

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra